MontesacroToday

A Valmelaina "invasione" di stickers contro l'odio: ecco il Wall of Love

L'installazione artistica a Jonio, nei giardini sopra il capolinea della B1: "Alziamo la voce contro odio e discriminazione utilizzando l'arte"

"Vivi e lascia vivere. L'arte di strada contro l'odio" - questo il messaggio, in diverse lingue, lanciato dal cuore di Valmelaina dove è nato il primo Wall of Love di Roma

Una replica dei "Muri dell'Amore" - collage di adesivi, poster e manifesti - già diffusi in tante grandi ed importanti città del mondo: da Londra a New York, passando per Amsterdam, Berlino e Monaco. 

Da Colonia a Valmelaina: No hate, family wall

A lanciare il progetto "No hate family wall" otto artisti di Colonia: era il 2018 e, in pochissimo tempo, grazie anche al tam tam sui social, l'idea si è diffusa in Europa, Stati Uniti e Sud America. 

A Roma il Wall of Love è nei giardini di Jonio, sul tetto dell'omonimo capolinea della Metro B1. Quasi 400 i poster e gli stickers applicati sulla parete: a guidare l'installazione lo ZArt Urban Studio, in collaborazione con Arte e città a colori e il patrocinio del Municipio III. 

Il Wall of Love di Roma a Jonio

"Lo scopo di questa iniziativa è quella di lanciare un segnale contro l'odio e dimostrare concretamente l'unione degli artisti per far passare un messaggio d'amore rappresentando la diversità e la pacifica solidarietà" - ha spiegato a RomaToday Zaire Torrealba, in arte Za To di Art Urban Studio.

"L'odio purtroppo è un tema comune a livello globale che mostra la sua cattiva faccia in molti aspetti differenti: abbiamo così deciso di alzare la voce utilizzando l’arte come mezzo". 

Trenta gli artisti che, attraverso l'autofinanziamento, hanno partecipato alla realizzazione del Wall of Love nel cuore di Valmelaina: "In questi giorni - ha proseguito Za To, promotrice dell'iniziativa - stanno arrivando altri stickers e poster. Tutti vogliono stare sul muro di Roma". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un progetto destinato dunque a crescere. Tantissimi disegni, colori e fantasia. Un solo messaggio: "No all'odio. Vivi e lascia vivere. Diffondi amore". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono venti in totale nel Lazio. I dati Asl del 7 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento