MontesacroToday

Vincono le ragioni di Vigne Nuove: il centro per senzatetto accanto all’asilo non si farà

Il Municipio ritirerà la disponibilità all'utilizzo dell'immobile: "Non ci sono le condizioni per erogare il servizio"

Alla fine sono prevalse le ragioni dei residenti e dei genitori di Vigne Nuove: il rifugio per senzatetto pensato nell’edificio di via Pasquati, lo stesso di un asilo, non si farà.

Il servizio di accoglienza era previsto infatti – da dicembre a marzo - in una parte del plesso scolastico che ospita il nido “La Contea degli Hobbit”: una soluzione che avrebbe permesso di recuperare quell’area dello stabile, caduta da anni sotto i colpi dell’incuria e dell’abbandono, e restituirla al quartiere che li, in realtà, attende da tempo la realizzazione di un secondo asilo per ovviare alle lunghe liste di attesa.

Un prezzo troppo alto però, secondo i cittadini, porre circa 40 senzatetto accanto ai bambini di via Pasquati: a separare le due aree solo una porta murata e la presenza h24 di operatori sociali qualificati.

Ma le rassicurazioni non sono bastate a far cambiare idea a Vigne Nuove che, in un’infuocata assemblea pubblica, ha espresso tutta la propria disapprovazione per il progetto costringendo di fatto Piazza Sempione a tornare sui propri passi.

“Riteniamo che fosse un servizio necessario al territorio, che rispondeva agli indirizzi che mi ha dettato il Consiglio Municipale tutto e che avrebbe facilitato il recupero completo della struttura per attività sportive e scolastiche. Ciò nonostante – ha detto il Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne - non ci sono le condizioni per la realizzazione del servizio e dunque ritireremo la disponibilità data all'utilizzo dell'immobile”.

Dal Municipio poi la promessa di effettuare una bonifica delle aree esterne del plesso scolastico e accelerare i tempi per la pubblicazione del bando per riassegnare la palestra per attività sportive “che è da sempre – ha aggiunto il minisindaco - un obiettivo qualificante della nostra azione amministrativa e sostanziale per Vigne Nuove".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una buona prova di dialogo e confronto dunque tra amministrazione e cittadini, ma soprattutto un sospiro di sollievo e una vittoria per il quartiere che, già vessato da scarsi servizi e degrado, non avrebbe potuto sopportare anche il peso di un rifugio per senzatetto pensato poi proprio nella porta accanto a quella di un asilo nido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Scuola, nel Lazio il rientro è a ingressi scaglionati: ecco le fasce orarie

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento