MontesacroToday

Stazione Jonio, giardini adottati "contro incuria e vandalismo"

A prendersi cura dello spazio verde sul tetto del capolinea della metro B1 sarà NSA Roma Nord che dovrà provvedere a manutenzione e apertura e chiusura cancelli

I giardini della stazione Jonio, inaugurati insieme al capolinea della Metro B1 poco più di un anno fa, hanno trovato i loro genitori adottivi: ad occuparsi dello spazio verde nel cuore di Valmelaina sarà infatti NSA Roma Nord, il Nucleo per la Sicurezza Ambientale e Protezione Civile.

Lo scopo è quello di sottrarre i giardini, fortemente voluti dalla zona e dal Comitato di Quartiere Indipendente, da incuria e vandalismo che in questo arco di tempo, tra competenze incerte e pulizie a singhiozzo, li aveva caratterizzati. Che dire poi di quegli atti vandalici perpetrati ai danni di area ludica, staccionate e sedute. 

"Sin da subito abbiamo notato l'incuria costante cui erano sottoposti i giardini così abbiamo chiesto di poterli prendere in adozione: da li è stato pubblicato un bando al quale abbiamo partecipato con esito positivo" - ha spiegato a RomaToday, Franco Galvano, vicepresidente di NSA Roma Nord. 

Gli uomini del Nucleo per la Sicurezza Ambientale sin da subito avranno il dovere di aprire e chiudere i cancelli: 8-18 l'orario invernale, 8-20 quello estivo.

A carico dell'Associazione anche la manutenzione ordinaria con sfalcio e pulizia dell'area: "Durante l'apertura, anche in collaborazione con altre realtà del territorio, vorremmo organizzare anche la vigilanza affinchè il Parco venga utilizzato in modo corretto" - ha aggiunto Galvano sottolineando come probabilmente nell'immediatezza si dovrà provvedere anche alla riparazione del cancello rotto.  

Ma non solo giardini curati e sicuri: NSA Roma Nord vorrebbe pure ripristinare le originali tinte lungo le pareti delle scale preda di writers e bombolette spray. "La nostra intenzione è quella di fare una grande festa d quartiere con un evento di paint live al quale tutti possano contribuire affinchè si sottolinei l'importanza del decoro e della partecipazione al mantenimento di un'area verde che è risorsa preziosa per tutti" - ha proseguito il vicepresidente di NSA Roma Nord. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma forse, al momento solo un'ipotesi, anche Jonio potrebbe essere colpita dal coloratissimo "virus" di Arte in Stazione e Città a Colori, progetto proprio di NSA, che prevede opere di street art negli snodi ferroviari, per adesso 120, di Roma e provincia: "Sarebbe bello - sostiene Galvano - trovare un tema comune da realizzare su quelle pareti". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento