MontesacroToday

Talenti, no al trasbordo di rifiuti: in via Ojetti le proteste di centinaia di residenti

Un corteo pacifico ha sfilato per le strade di Talenti, per dire no all'ipotesi di realizzare un sito di trasbordo nella popolosa via Ninchi

La manifestazione di via Ojetti. Dalla pagina fb "no al sito trasferimento rifiuti a Talenti"

Niente trasbordo in via Ninchi. I residenti di Talenti vanno in pressing sulla Sindaca. Vogliono che il sito sia definitivamente cancellato dall'elenco. Per questo sono scesi in strada, sabato 22 giugno, sfilando in un corteo appositamente organizzato in via Ugo Ojetti.

La manifestazione del 22 giugno

Con slogan e striscioni, centinaia di residenti hanno ricordato quali sono i motivi  per cui, l'opzione di via Ave Ninchi, non è praticabile. Su tutte "il definitivo intasamento della viabilità, con un centinaio di grandi camion maleodoranti – si leggeva nel volantino che lanciava la mobilitazione – carichi di tonnellate e tonnellate di rifiuti al giorno".

Le ragioni del "No"

Tanti residenti sono scesi in strada anche perchè, la realizzazione del sito, determinerebbe ripercussioni sulle attività commerciali, sul valore degli immobili e non da ultimo sulle condizioni d'inquinamento dell'aria. Alla prospettiva di realizzare un sito di trasbordo nella popolosa zona di via Ninchi, l'amministrazione di prossimità aveva offerto un'alternativa.

Il tentativo della Sindaca di placare la protesta

La posizione del Municipio III

"Il fatto di non ascoltare i cittadini e di non farli partecipi in questo Municipio è già stato un vulnus – ha recentemente ricordato il presidente Caudo, nel commentare la scelta di via Ninchi - Il metodo utilizzato è insopportabile. Se noi fossimo stati coinvolti avremmo potuto aiutarli a prendere una decisione più giusta perchè, e questo deve essere chiaro, noi ci teniamo al fatto che i rifiuti vengano raccolti, che le nostre strade siano pulite”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La soluzione alternativa

Da parte del Municipio una proposta è stata presentata: si trova "nel deserto del GRA" tra Salaria e Nomentana: 5mila metri quadri vuoti e recintati, vicini al Raccordo "e lontani dalle case". Il Campidoglio ed ama ora sanno che, oltre a quell'alternativa, Talenti è pronta a mettere in campo anche un'altra risorsa: la determinazione delle centinaia di persone che, sabato 22 giugno, sono scese in strada in via Ojetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento