MontesacroToday

"Pasticci e dilettantismo: in Municipio III per alunni disabili solo 54 minuti di assistenza"

Nel Montesacro caos sul SAISH scuola: bando non ancora aggiudicato e disabili con l'assistenza ridotta ai minimi termini. Bono-Filini (FdI): "Servizi sui quali non è ammesso dilettantismo"

Nel Municipio III è caos sull'assegnazione del servizio di assistenza scolastica per i bambini con disabilità: un avvio a singhiozzo, con un bando non ancora aggiudicato, che per le famiglie e gli alunni coinvolti sta significando giorni di passione e rabbia per un sostegno ridotto all'osso che non soddisfa esigenze e necessità. 

"Quello che sta accadendo in III Municipio ha dell'inverosimile: il servizio di assistenza ai bambini disabili nelle scuole è totalmente allo sbando perché la Giunta guidata da Roberta Capoccioni non è stata in grado di gestire il rinnovo del servizio con un bando che non è stato ancora aggiudicato e con dei pasticci amministrativi che molto probabilmente saranno oggetto di ricorso" - denunciano il dirigente romano di Fratelli d'Italia, Francesco Filini, e il consigliere di Piazza Sempione, Emiliano Bono.

Una gara per l'assegnazione che, a causa di qualche intoppo nella commissione che doveva occuparsi di aggiudicare il nuovo bando, non è stata ancora chiusa negando di fatto agli alunni disabili di avere un adeguato sostegno da parte del personale specializzato. 

"Le scuole hanno riaperto i battenti e i ragazzi disabili sono rimasti senza un servizio essenziale. Per correre ai ripari il Municipio ha fatto delle mini assegnazioni dirette alle vecchie cooperative che gestivano il servizio per dare ai ragazzi un'assistenza di soli 54 minuti al giorno, in attesa che il bando venga espletato" - hanno proseguito Filini e Bono accusando gli amministratori del Municipio III di dilettantismo "che - hanno aggiunto - per questo tipo di servizi non è ammesso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'alibi di non avere ancora esperienza che spesso viene recitato come un mantra dai Cinque Stelle su queste tematiche non può trovare luogo: l'Assessore Sartiano - concludono i due di Fratelli d'Italia - si prenda le sue responsabilità e risolva immediatamente il problema, se non ne è capace rassegni subito le dimissioni."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento