MontesacroToday

Possibili cambiamenti nella Consulta Handicap: è scontro

L'amministrazione Bonelli vuole regolamentare l'organismo che si occupa di disabilità per farlo funzionare meglio. L'opposizione e la Consulta temono un epurazione. Il 25 ottobre il consiglio voterà la delibera

L'assessore Francesco Filini vuole regolamentare la Consulta dell'Handicap. L'organismo, nato nel 1995 con un atto di consiglio della circoscrizione, dovrebbe monitorare i bisogni dei cittadini disabili e valutare la congruità delle risorse assegnate ai capitoli del bilancio concernenti l'assistenza e la tutela delle persone con disabilità. Secondo l'assessore però la consulta non funziona bene perché non ha una struttura e degli obiettivi ben definiti.

Proprio per mettere fine a questa mancanza lunedì 25 ottobre in consiglio municipale si discuterà una delibera sul tema. La decisione dell'amministrazione Bonelli però non ha convinto tutti creando preoccupazione sia all'interno della Consulta sia nell'opposizione.

Il presidente onorario Piero Contessa così ha commentato i possibili cambiamenti: "Ci siamo visti consegnare una delibera della Giunta Municipale, già calendarizzata per la discussione ed eventuale approvazione in Consiglio, con la quale si stravolgono status, regole e prerogative della Consulta (basti dire, a titolo di esempio, che all'Assemblea della Consulta si sottrae la facoltà di ammettere nuovi organismi, facoltà che viene conferita all'UOSECS, come pure si stabilisce l'obbligo per gli organismi che della Consulta fanno già parte, talvolta fin dall'origine, di sottoporsi a uno screening per conferma, sempre da parte dell'UOSECS)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vicepresidente del consiglio municipale e consigliere Pd Riccardo Corbucci sul suo blog ha parlato di possibile chiusura della Consulta. Romatoday ha intervistato l'assessore Filini per capire se l'esistenza della consulta è a rischio oppure no. Filini ha smentito categoricamente questa possibilità. "Non vogliomo epurare nessuno", ha spiegato l'assessore. "Vogliomo soltanto regolarizzare la Consulta. Anche alcuni consiglieri d'opposizione hanno capito che si tratta semplicemente di realizzare un passaggio che avrebbero dovuto fare loro e che in tanti anni non hanno fatto", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Scuola, nel Lazio il rientro è a ingressi scaglionati: ecco le fasce orarie

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento