MontesacroToday

Raid vandalico a Ponte Nomentano: pali divelti e pietre per rompere finestrini

Una decina le auto colpite, sul monumento scritte e graffiti

foto Facebook: CdQ Città Giardino

Frammenti di muro divelti, pali e catenella asportati, pareti imbrattate da scritte con bombolette spray: Ponte Nomentano, monumento simbolo del Montesacro, ancora preda dei vandali.

Vandali a Ponte Nomentano

Non c'è pace per il sito storico di Città Giardino in parte distrutto da ignoti: prima la rimozione del dissuasore, poi la sparizione dei paletti di supporto della rete di recinzione insieme alle solite insopportabili scritte ai lati del monumento. 

"Sogni rimandati a domani", vandalismo oggi: ancora uno sfregio a Ponte Nomentano

Finestrini in frantumi a Città Giardino

Atti incivili che hanno mandato su tutte le furie il quartiere volenteroso di preservare quel bene dall'inestimabile valore storico. Ma c'è di più: da Ponte Nomentano sono stati anche asportati alcuni frammenti di muro: pietre probabilmente utilizzate, in barba alle telecamere di videosorveglianza, per infrangere i finestrini delle auto posteggiate li accanto. Oltre cinque quelle colpite.

Una scia di distruzione condannata in un coro unanime degli abitanti di Città Giardino che per Ponte Nomentano chiedono rispetto e valorizzazione.

L'iniziativa dei volontari

Una cura del sito che partirà dai volontari: l'11 marzo Retake Terzo Municipio ha organizzato una giornata di decoro partecipato proprio in favore della pinetina di Ponte Nomentano. Un'iniziativa per sensibilizzare i più e ribadire l'importanza di quell'angolo di quartiere amato da molti ma umiliato da vandali e incivili.

Per la rimozione delle scritte invece, parola della Sovrintendenza Capitolina, bisognerà attendere i fondi: per effettuare la loro cancellazione " è necessario intervenire - la risposta alla mail di un residente - con personale specializzato, visto che l’impianto attuale del manufatto risale al XV secolo". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento