MontesacroToday

Settebagni, discarica sotto le finestre dei residenti: "Cassonetti rotti da luglio e mai sostituiti"

La denuncia da via Sant'Antonio da Padova: "Paghiamo servizio esigiamo dignità"

Due cassonetti su tre rovesciati e rotti, l'unico rimasto in piedi colmo di sacchetti della spazzatura e circondato da cumuli di immondizia depositata a terra per l'impossibilità di conferirla altrove.

Discarica a cielo aperto nel "super condominio" di via Sant'Antonio da Padova 24 a Settebagni, dove i residenti da mesi chiedono la sostituzione delle pattumiere inutilizzabili e una raccolta puntale. 

Settebagni, una discarica sotto le finestre dei residenti

E' così da luglio 2018, nonostante le ripetite segnalazioni. "L'indifferenziata è sempre a terra e spesso buttata negli altri secchioni perché non sappiamo dove posizionarla. Inoltre si saltano i ritiri. Cosa dobbiamo fare? Questo - denuncia una residente - è quello che abbiamo sotto casa da luglio 2018 tutti i giorni. Credo che la dignità sia la prima cosa per un cittadino che paga regolarmente un servizio che gli viene negato". 

"Spazzatura in terra e, malgrado il freddo, un puzzo infernale" - aggiunge un altro. 

La class action per lo sconto sulla Tari

Una questione, quella della raccolta dei rifiuti, che a Settebagni è più che mai scottante. Il quartiere infatti ha intrapreso una class action contro Ama e il Comune per ottenere due anni di Tari scontata a fronte di un servizio che da quelle parti è da sempre carente. Attesa per la prima udienza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settebagni è un "banchetto per topi": cumuli di rifiuti di fronte al TMB Salario

Intanto però in via Sant'Antonio da Padova saltano decenza e differenziata. "L'organico non esiste più, è tutto contaminato" - denunciano i residenti lanciando l'ennesimo allarme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Scuola, nel Lazio il rientro è a ingressi scaglionati: ecco le fasce orarie

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento