MontesacroToday

Grande successo a Vigne Nuove per il progetto "Ortoemezzo"

Più di 400 persone hanno preso parte il 1 Maggio scorso al progetto "Ortoemezzo", un'iniziativa della Cooperativa Il Brutto Anatroccolo. Obiettivo del progetto: unire l'agricoltura biologica, il consumo sostenibile e l'inserimento lavorativo delle persone disabili

Il 1°maggio a Vigne Nuove più di 400 persone hanno avuto modo di conoscere il progetto Ortoemezzo, nato nel 2010 all’interno della Coop. Il Brutto Anatroccolo, con il sostegno della ASL RMA UOT disabili adulti 4°distretto.

“Siamo felici che chi ci è venuto a trovare oggi sia rimasto contento!” ci dice Massimiliano, uno dei ragazzi disabili che il progetto Ortoemezzo sta inserendo in un percorso lavorativo.
Domenica 1°maggio, girando tra gli stands e gli spazi verdi della comunità alloggio f.lli lumiere, sembrava proprio che tutti fossero contenti come ci dice Massimiliano.
Sarà stato il sole insperato, l’odore della brace, la musica del Trio Binario o il fatto che i bambini giocassero a pallone sul prato, ma per un giorno il quartiere non è stato lo stesso che conosciamo, caotico e a volte desolato, ma un luogo gioioso e attraversato da un’incredibile vitalità e socialità.
D'altronde la socialità è proprio alla base del progetto Ortoemezzo il cui ambizioso obiettivo è quello di unire l’agricoltura biologica, il consumo sostenibile e l’inserimento lavorativo delle persone disabili.
Obiettivo ambizioso ma non impossibile, questo il messaggio che la festa stessa ha comunicato a chi ha avuto la fortuna di essere presente, l’entusiasmo era tangibile e l’evento che doveva servire a celebrare la nascita del gruppo d’acquisto “solidale al quadrato” ha dato i suoi frutti.
A fine giornata, tra gli oltre 400 partecipanti alla festa, più di 50 persone si erano già iscritte al gruppo d’acquisto, iscrizione che gli consentirà di ritirare settimanalmente i prodotti biologici della Fattoria Solidale del Circeo presso la comunità alloggio F.lli Lumière.
“Per noi è stata una grandissima soddisfazione” dice Valeria Gamberini, assistente sociale della Coop. Il Brutto Anatroccolo e responsabile del progetto Ortoemezzo ”abbiamo lavorato tanto per questo progetto e adesso sta sempre di più diventando realtà.”
Il gruppo d’acquisto infatti è partito l’11 maggio con la prima consegna e chi si è già iscritto ha potuto verificare la genuinità dei prodotti offerti.
“Ringraziamo tutti quelli che ci hanno sostenuto e che continueranno a farlo”, conclude Valeria Gamberini.
Per informazioni e per iscriversi al gruppo d’acquisto:
telefono 328 3056 003     e mail  gas@anatro.it
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento