MontesacroToday

Al Nuovo Salario niente campanella: scuola chiusa per topi

Lezioni sospese per cinque giorni, Municipio III: "Nessuna emergenza"

La scuola elementare Jean Piaget del Nuovo Salario è stata chiusa per topi e le lezioni, sospese giovedì 16 novembre, riprenderanno solo martedì 21. 

Topi a scuola: chiusa la Jean Piaget

Una sospensione straordinaria dell'attività didattica stabilita dalla Dirigente Scolastica per  permettere l’esecuzione  degli  interventi  di derattizzazione, disinfezione e adeguamento dei locali scolastici e delle aree di pertinenza necessari alla risoluzione del problema.

Ratti tra i banchi di scuola

Nei giorni scorsi infatti la Jean Piaget di Piazza Minucciano era finita ancora al centro delle cronache per la presenza di topi: ratti avvistati nelle aule e nei corridoi dagli alunni, con gli escrementi lasciati tra i banchi a provare la loro scomoda presenza.

Da li la scelta di alcune famiglie di non mandare i propri figli a scuola e la decisione della Dirigente Scolastica di sospendere le lezioni per ristabilire nel plesso salubrità e decoro dovuti.

Topi in classe e alunni spostati in biblioteca

Fondi per le derattizzazioni non utilizzati

Immancabile la polemica politica con Fratelli d'Italia a rimproverare alla Giunta grillina del Municipio III di non aver utilizzato quei 14mila euro per le derattizzazioni che pure andranno impiegati entro il dicembre 2017. 

L'accusa di FdI: "E' mancata la programmazione"

"Siamo dispiaciuti per tutte quelle famiglie che subiranno questo disagio e per i ragazzi che dovranno starsene a casa per qualche giorno, c'è molta amarezza per come si è comportata l'amministrazione municipale che non ha saputo gestire la situazione e non ha programmato alcun intervento di derattizzazione nonostante ci fossero i fondi a disposizione e nonostante l'atto presentato in Consiglio le scorse settimane" - hanno scritto in una nota i consiglieri di FdI Emiliano Bono e Donatella Geretto accusando i Cinque Stelle di "approssimazione e sciatteria amministrativa".

L'assessore alla Scuola Kalenda: "Nessuna emergenza"

Ma l'assessore alla scuola del Municipio III, Gilberto Kalenda, non ci sta e respinge le accuse al mittente. "Sulla derattizzazione della Piaget abbiamo fatto tutto il possibile e non solo dopo le segnalazioni. Grazie al buon lavoro della dirigenza scolastica tali interventi erano stati programmati prima dell'inizio dell'anno scolastico e in occasione di alcuni giorni di 'ponte': questo per non minare l'attività didattica degli alunni e non creare disagi alle famiglie" - ha detto Kalenda a RomaToday. "Nei primi giorni di novembre era stato effettuato un intervento mirato contro i topi: probabile che qualcuno sia sfuggito ma alla Piaget - tiene a sottolineare l'assessore - non c'è alcuna emergenza". 

Eppure la scuola rimarrà chiusa per cinque giorni, da giovedì a domenica, per derattizzazione e disinfezione. "Abbiamo ordinato una sanificazione profonda e accurata per restituire ad alunni e personale una scuola salubre e del tutto sicura, ma non si alimentino allarmismo e polemiche montate ad arte". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento