MontesacroToday

Topi in classe e alunni spostati in biblioteca: nella scuola del Nuovo Salario è di nuovo emergenza

Tre anni fa il morso alla bidella. La polemica: "Nessuna derattizzazione"

Topi in classe e alunni spostati in biblioteca. Succede alla scuola elementare Jean Piaget del Nuovo Salario dove tra i banchi sono stati rinvenuti alcuni escrementi riconducibili ai ratti. Un ritrovamento che ha indotto la dirigenza della scuola a trasferire immediatamente i bambini in un'altra aula, in un ambiente più salubre. 

Topi a scuola e bambini a casa

Ma alla Piaget non solo escrementi. I bambini giurano di aver intravisto, il topo, o i topi, aggirarsi anche nelle aule e nel corridoio. Così riportano alcune mamme del Nuovo Salario. Troppo per i genitori che in qualche caso hanno deciso di tenere i bambini a casa in attesa di provvedimenti di igienizzazione. 

La polemica: derattizzazione ancora ferma

"Appena due settimane fa abbiamo fatto approvare un atto per la derattizzazione ma la Giunta Capoccioni continua ad essere drammaticamente assente dal territorio e dai suoi problemi. E' il caso di ricordare che i topi, oltre ad essere sgradevoli, sono portatori sani della terribile malattia leptospirosi che si trasmette attraverso a loro urina. Non è ammissibile che tutto ciò accada e assisteremo i genitori e la scuola che in questo frangente si trovano spiazzati e abbandonati" - hanno scritto in una nota i consiglieri di Fratelli d'Italia, Emiliano Bono e Donatella Geretto. 

Alla Piajet collaboratrice scolastica morsa dal topo

E la Piajet non è nuova all'invasione dei topi. Tra il marzo 2014 e il gennaio 2015 tante le segnalazioni sulla presenza dei ratti negli ambienti scolastici. La Piajet è infatti la stessa scuola nella quale tre anni fa una collaboratrice fu morsa da un topo nel tentativo di cacciarlo via.

Seguì il sopralluogo dei NAS, la chiusura e l'installazione delle esche con lo sfalcio del giardino esterno, e le derattizzazioni preventive, ad essere ancora elementi centrali nella battaglia contro i topi. Che tra verde incolto e qualche rifiuto lasciato in strada "ballano" indisturbati anche tra i banchi di scuola. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento