MontesacroToday

Notte di fuoco a Valmelaina, bruciano i cortili Ater: "Fiamme fino al terzo piano"

Sotto accusa la mancata manutenzione dei giardini interni alle palazzine popolari: "Interventi non sono più procrastinabili"

Domenica di fuoco nelle case Ater di Valmelaina dove, poco dopo le 4, è scoppiato un rogo in uno dei cortili interni delle palazzine di via Scarpanto. 

Valmelaina: a fuoco cortili Ater

Un bello spavento per i residenti svegliati dallo scricchiolare del legno andato a fuoco, dal bagliore e dai cani in agitazione.

Immediata la chiamata al 112 e l'arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco che hanno spento l'incendio nel giro di poco evitando il peggio. Non i timori delle famiglie però: chi ha potuto è uscito con i bambini al seguito, "le persone invalide invece sono rimaste dentro le proprie abitazioni per mancanza di ascensori" - denuncia Manuel Bartolomeo, esponente di Fratelli d'Italia in Municipio III. 

L'accusa ad Ater: "Manca manutenzione"

Sotto accusa la mancata cura dei giardini da parte di Ater: a prendere fuoco infatti, per causa da accertare, i rami tagliati e mai portati via, da li le fiamme che hanno investito un albero con le lingue di fuoco a sfiorare il terzo piano. 

"Dopo la mancata manutenzione ordinaria e straordinaria e la sospensione della ditta appaltatrice assegnataria dell’ultimo bando, i residenti si sentono ancora più insicuri nelle loro case. Credo sia arrivato il momento che la Regione intervenga urgentemente per risolvere una volta per tutte le problematiche legate agli alloggi Ater" - esorta Bartolomeo. 

In pessime condizioni anche i cortili di Tufello e Vigne Nuove

Ma non solo le palazzine di via Scarpanto, dopo la denuncia delle pessime condizioni dei cortili interni di quelle del Tufello, dove Ater sta intervenendo per ripristinare vialetti sicuri e verde decoroso, reclamano attenzione anche da  via Conti a Vigne Nuove: "Da tre anni non abbiamo acqua nel giardino perchè si è rotta la pompa, intanto l'erba è alta oltre un metro. Se scoppiasse un incendio non sapremo come spegnerlo. Eppure paghiamo giardinaggio e acqua..." - si sfoga uno degli inquilini. 

L'affondo del M5s: "Su Ater centrosinistra immobile"

Una questione, quella della manutenzione delle case Ater in III Municipio, sulla quale nei giorni scorsi aveva puntato l'attenzione anche il M5s di Montesacro che aveva portato il portavoce in Regione Lazio, Marco Cacciatore, in all'interno dei fabbricati di Valmelaina, Tufello e Vigne Nuove. 

"Ho chiesto al Consiglio del Municipio III di sostenere la richiesta di manutenzione degli immobili ma il 'centro sinistra' si è astenuto e di fatto ha bocciato l'atto. Zingaretti si svegli. Sono sei anni che governa e la situazione continua a peggiorare senza che si stia facendo alcun intervento. Interventi che - ha scritto Roberta Capoccioni, ex minisindaca del Roma Montesacro e capogruppo grillina a Piazza Sempoione - non sono in nessun modo più procrastinabili". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento