MontesacroToday

Viale Jonio, dove pioggia e fango sommergono i negozi. Raggi: "Problema sarà risolto"

Sull'arteria del Municipio III al via i lavori per migliorare lo smaltimento delle acque meteoriche nelle fognature ed evitare l'allagamento di attività, box e ingressi delle palazzine

Risolvere il problema degli allagamenti di viale Jonio. E' questo lo scopo dei lavori che il Comune ha avviato sulla grande arteria del Municipio III, quella che attraversa Valmelaina congiungendo Talenti a Prati Fiscali. 

Stop agli allagamenti su viale Jonio

Una strada importante dove però la pioggia ha sempre rappresentato un problema. Sì perchè durante i temporali viale Jonio diventa un grande corso d'acqua e di fango che sommerge negozi, box, cantine e ingressi dei condomini travolgendo tutto quel che trova fuori come sedie e tavolini dei bar, persino cassonetti. 

Viale Jonio allagata: tra barriere e commercianti "stura tombini"

Nelle attività lungo la strada nel tempo chi ha potuto ha installato degli impianti di pompaggio, altri hanno optato per le barriere metalliche.

Ma è sempre il 'fai da te' il metodo più gettonato a viale Jonio dove, in caso di pioggia, non è raro vedere i commercianti "armati" di galosce e rastrelli mentre tentano di liberare i tombini da foglie e detriti per consentire il deflusso regolare delle acque meteoriche. 

L'odissea dei commercianti di viale Jonio: dopo il nubifragio negozi allagati e fango ovunque

Allagamenti viale Jonio, Raggi: "Problema sarà risolto"

Uno scenario che forse potrebbe cambiare. "Siamo al lavoro non solo per restituire ai cittadini strade nuove. Su viale Jonio sono in corso i lavori per migliorare lo smaltimento della pioggia nelle fognature. Nei mesi scorsi questa zona è stata oggetto di numerosi allagamenti a causa dell’ostruzione delle caditoie e dei tombini. A lamentarsi sono stati anche diversi titolari di attività commerciali. Ora, grazie al lavoro dei tecnici del Dipartimento Simu, questo problema sarà risolto" - ha scritto la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, in un post su Facebook. 

Tra i lavori eseguiti nel quadrante anche la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale di viale Jonio all’angolo con via Monte Rocchetta, "un tratto pericoloso, ora restituito ai cittadini".

Un altro intervento è stato eseguito invece su via Salaria, dove sono stati puliti i canali di scolo laterali e bonificati tombini e caditoie.

Settebagni reclama: "Noi sommersi ad ogni pioggia"

Ed è proprio dalla consolare romana che si leva un ulteriore grido d'aiuto contro gli allagamenti, quello di Settebagni con l'ingresso al quartiere a finire sott'acqua ad ogni rovescio.

"Stesso problema anche a Settebagni per allagamenti sulla rotatoria d'ingresso. L'anno scorso abbiamo fatto una seduta in commissione capitolina dei lavori pubblici con Acea, poi il nulla" - denuncia il Comitato di Quartiere nella speranza di rientrare nell'agenda degli interventi prioritari. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento