MontesacroToday

I ponteggi ingabbiano le palazzine, i residenti gridano a degrado e abbandono. Ater replica: "Lavori in corso"

Gli abitanti di via delle Vigne Nuove 43 chiedono lumi sul cantiere: "Che intenzioni ci sono?", l'azienda fa sapere: "Investimento da 650mila euro per facciate, vialetti e illuminazione"

Prima le segnalazioni su buio, vialetti dissestati e cornicioni pericolanti poi, a tre mesi dall'inizio dei lavori, le domande dei residenti sulle intenzioni di Ater per gli alloggi di via delle Vigne  Nuove, 43 al Tufello. 

Lavori nel condominio "misto" di Ater a Vigne Nuove

Un condominio "misto" dove, sebbene dei 119 appartamenti  72 siano stati venduti a privati e solo 47 risultino di proprietà della Regione, Ater sta intervenendo a spese proprie per ripristinare decoro e sicurezza del complesso edilizio. 

Il momentaneo stop al cantiere ha allarmato gli abitanti di quegli stabili preoccupati di rimanere ingabbiati tra impalcature e calcinacci. 

Tufello, l'allarme degli inquilini Ater: "Ponteggi e cantiere fermo"

"Dopo tre mesi siamo ancora fermi con ponteggi montati parzialmente su 2 delle 13 palazzine. Che programmi ha l’Ater per Vigne Nuove 43? Verranno rifatti tutti i tetti, le facciate e i giardini? E in che tempi? Possiamo affermare con certezza che siamo il Condominio più degradato del III Municipio, dove l’Ater non ha mai fatto nulla. Alle nostre sollecitazioni l’Ater - accusano i residenti - continua a prendere tempo e non da nessuna risposta concreta sul programma, se è vero che esiste, dei lavori". 

Un intervento che ha già previsto il ripristino di parte dell'illuminazione esterna, la sistemazione della pavimentazione esterna, dei pozzetti e dei camminamenti del lotto oltre che la sistemazione portone d'ingesso della scala D e la riparazione del tratto di fogna franato su via delle Vigne Nuove che ha interessato scala A e scala B. 

Ater rassicura Vigne Nuove, 43: "Lavori in corso"

"Un investimento complessivo da 650 mila euro" - fa sapere Ater a RomaToday sottolineando come in via delle Vigne Nuove 43 i lavori siano ancora "in corso". 

Da ultimare il nuovo impianto di illuminazione negli spazi esterni del lotto, oltre che la sitemazione del muro perimetrale lato via Monte Scalambra. 
E sui ponteggi che resistono su un lato del fabbricato 3 e del 4 Ater sottolinea: "Sono serviti per eliminare le pericolosità esistenti e sono rimasti montati in attesa di conoscere nuove disposizioni sui lavori da eseguire sulle facciate dei fabbricati". 

La riscossa delle palazzine Ater 

Dopo il lotto di via Tonale anche per via delle Vigne Nuove 43, dove pure i condomini proprietari sono ben oltre la metà, sembra dunque imminente il momento della rinascita: la riscossa delle palazzine Ater, anche quelle miste, passa da ristrutturazione e manutenzione. Per anni vere e proprie chimere. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento