MontesacroToday

I muri del Tufello parlano alla rivolta di Torre Maura: "Non si calpesta il pane"

La condanna per le scene viste in via dei Codirossoni: "Calpestare il pane è l'anticamera della barbarie"

"Chi calpesta il pane non ha ideali ed è un infame. Tufello antirazzista" - questo il testo dei manifesti comparsi sui muri della periferia del Municipio III. 

Manifesti al Tufello: "Chi calpesta il pane non ha ideali"

Un messaggio diretto a Torre Maura e riferito alle scene della settimana scorsa quando all'arrivo dei panini destinati ai rom collocati nella ex clinica di via dei Codirossoni alcune persone in protesta contro tale scelta del Comune hanno strappato di mano ai volontari il pane gettandolo a terra e calpestandolo ripetutamente. Un episodio che ha scatenato ira ed indignazione. 

Il Tufello parla a Torre Maura: "Il pane non si getta"

"La scena accaduta a Torre Maura, dove del pane destinato a delle persone è stato preso gettato e calpestato, è gravissima. Le nostre nonne e i nostri nonni baciavano il pane quelle rare volte che erano costretti a buttarlo; era un segno di rispetto per un alimento fondamentale, per il lavoro e la fatica per produrlo, per il sudore per metterlo sulla tavola. Anche nel nostro quartiere - ricordano gli attivisti del centro sociale Astra di via Capraia e di Lab Puzzle - quando ci furono le grandi occupazioni di case, come all'Astra di viale Jonio, le pizzerie e i forni del quartiere alla sera portavano il pane e la pizza avanzata. Sempre, ogni giorno, per anni. Non si getta il pane, non si calpesta il pane". 

"Calpestare il pane è l'anticamera della barbarie"

Aspra la critica a chi ha compiuto quel gesto, "così come le formazioni politiche che lo hanno avallato: sono nemiche dell'umanità e sono l'anticamera della barbarie dove non esiste più rispetto per niente e nessuno". 

Da qui il tappezzare il Tufello con i manifesti. "Siamo usciti a prendere parola come spesso facciamo usando i muri del nostro territorio, perchè la nostra comunità politica e sociale rifiuta la guerra tra poveri.Chi calpesta il pane - hanno ribadito i giovani di via Capraia - non ha ideali ed è un infame". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Collatina vecchia il giorno dopo l'incendio brucia ancora. Della Casa: "Atto criminale, pene severe"

  • Cronaca

    Incendio via Collatina vecchia, a febbraio lo sgombero poi l'area è finita abbandonata senza bonifica

  • Politica

    Via Collatina vecchia e l'abbandono prima dell'incendio: chiesti chiarimenti ad Ama per la mancata bonifica

  • Politica

    Salva-Roma, Lemmetti: "Senza interventi in parlamento, il bilancio rischia il crollo"

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • 25 aprile a Roma: strade chiuse e bus deviati per il giorno della Liberazione

  • Marco Vannini, l'omicidio del giovane di Ladispoli in uno speciale de Le Iene. On line c'è chi rimorchia con la sua foto

  • Miracolo al binario 14: infarto dopo corsa per prendere il treno, 33enne salvato a Termini

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

Torna su
RomaToday è in caricamento