MontesacroToday

Vigne Nuove: Casapound occupa il centro sportivo "Delle Vittorie"

Occupata questa mattina la struttura già al centro di forti polemiche più di un anno fa. Palladino: "Chiediamo che lo spazio torni a disposizione dei cittadini"

Occupato oggi il centro sportivo "Delle Vittorie", struttura in disuso al centro di forti polemiche nell'ultimo anno. I comitati di cittadini avevano chiesto, più di un anno fa, la custodia sociale della struttura, chiusa e lasciata al degrado, ma il Comune aveva espresso la volontà di affidarla al Cral dell'Ama: da cui la decisione del comitato di presentare un ricorso al Tar per chiedere l'annullamento della delibera capitolina. Dopo l'occupazione della struttura avvenuta il 12 Novembre scorso da parte degli attivisti del comitato "Delle Vittorie Bene Comune", ad averla occupata nuovamente sono stati oggi gli attivisti di Casapound.

"Questa mattina Casapound Italia ha occupato temporaneamente il centro sportivo "Delle Vittorie" nel quartiere Vigne Nuove a Roma, struttura che da tempo versa nell'incuria e abbandono più totali", si legge in una nota del movimento. "Stiamo denunciando la gravità di una situazione dovuta all'incuria e alle false promesse della politica - spiega in una nota Alberto Palladino, candidato presidente di Casapound Italia al IV municipio di Roma per le prossime elezioni-.Per risolvere la situazione di abbandono in cui versava il centro sportivo "Delle Vittorie" dopo il fallimento della società, il sindaco Alemanno aveva tentato l'assegnazione all'Ama attraverso un bando "ad hoc". Operazione bloccata dal Tar in quanto il centro poteva essere assegnato solo ad una società sportiva e non ad un dopolavoro. Da allora nessuno si è più interessato alla vicenda ed il centro è rimasto lì dov'è, nel più totale abbandono".
 
"Casapound Italia e il comitato di quartiere 'Riapriamo il Delle Vittorie' - conclude Palladino - chiedono che lo spazio torni a disposizione dei cittadini, in una zona dove mancano spazi di aggregazione e a regnare sono solo l'apatia e centri commerciali semi deserti. Il centro deve tornare di proprietà pubblica e reso accessibile ai cittadini del quartiere a prezzi popolari".
 
"Nel corso dell'occupazione ha fatto registrare la propria presenza il presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli", si legge nella nota, "che ha ascoltato le richieste dei cittadini e dei ragazzi di Cpi, assicurando la massima attenzione sulle modalità e i tempi dell'assegnazione del Delle Vittorie,  garantendo la futura fruibilità della struttura da parte della cittadinanza".
 
 
 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento