Montesacro Today

TMB Salario "al collasso e in situazione disastrosa": così il Montesacro sprofonda tra i rifiuti

Cumuli di immondizia in strada da Talenti a Settebagni. L'assessore D'Orazio si appella al Campidoglio: "Condizioni intollerabili, servono iniziative utili e improcrastinabili"

Se l'emergenza rifiuti, con l'ordinanza della Sindaca per l'utilizzo dei Tmb di Malagrotta e la nomina del commissario per la gestione del Consorzio Colari e della Società E. Giovi srl, sembra essere stata scongiurata, non sorride il Municipio III dove la raccolta va a rilento e i marciapiedi, da Talenti al Nuovo Salario passando per Settebagni, si riempiono di immondizia.

Una situazione legata allo svuotamento dei cassonetti "critica da giorni". Non usa mezzi termini l'assessore all'Ambiente del Roma Montesacro, Domenico D'Orazio: "Problemi strutturali, organizzativi o contrattuali stanno portando al collasso l'impianto di ricezione e trattamento Salario, dove la situazione è disastrosa. File di compattatori, provenienti anche da altri municipi, non riescono a svuotare con regolarità il loro contenuto compromettendo i vari passaggi sul territorio" - ha scritto in un post su Facebook rispondendo alle numerose segnalazioni sui cumuli di rifiuti per stradea e intorno alle pattumiere giunte a Piazza Sempione.

"Purtroppo questa situazione non sarà di facile gestione e risoluzione immediata, anche in previsione delle feste pasquali che inevitabilmente aggraveranno la criticità" - ha avvisato il delegato alle Politiche Ambientali della Giunta Capoccioni.

Da li la richiesta ai responsabili AMA e all'assessore capitolino Montanari di attivarsi immediatamente per prendere tutte le iniziative "utili e improcrastinabili" per risolvere immediatamente "questa situazione non più tollerabile nè dai cittadini nè dal territorio" - si sfoga D'Orazio chiedendo alla cittadinanza di usare senso civico e buonsenso nel conferimento dei rifiuti.

Ma per scongiurare davvero un'emergenza che a Roma è da sempre dietro l'angolo servirà molto di più di buon senso e pazienza: un sistema che non sia più "delicatissimo e instabile" - come definito dalla Sindaca Raggi nel suo ultimo provvedimento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi