MontesacroToday

Talenti, l'assessore rassicura: "Inps non può costruire, nessuna colata di cemento"

L'assessore all'Urbanistica del Municipio III, D'Orazio, risponde sulla questione dei terreni di via Capuana dove il quartiere teme l'arrivo di nuove palazzine: "Legge vieta a Istituto di costruire, da M5s nessun 'flirt' con costruttori"

Nessuna nuova colata di cemento a Talenti. E' questa la sintesi del messaggio perentorio che arriva dall'Assessore all'Urbanistica del Municipio III, Domenico D'Orazio, che in un lungo post su Facebook risponde a quanti di recente hanno alimentato i timori sul possibile arrivo di nuove palazzine targate Inps sui terreni di via Capuana. 

"Come semplice cittadino prima e come Assessore all'Ambiente della Giunta 5 Stelle ora ho sempre contrastato , e sempre contrasterò nell'ambito delle mie possibilità, qualunque colata di cemento nel nostro territorio. In relazione agli articoli ed ai post recentemente usciti, anche a firma di chi non ha mai battuto ciglio durante le cementificazioni selvagge targate #PianoRegAlatore Veltroni/Morassut, delle quali continuiamo a subire i velenosi effetti, voglio mettere in chiaro che: Inps non costruirà" - scrive D'Orazio specificando come le recinzioni delle aree di proprietà dell'ente previdenziale, incluse quelle acquisite dagli enti ormai chiusi quali INPDAP ed ENPALS, siano solo diretta conseguenza di quanto richiesto dal Municipio da tempo al fine di contribuire al mantenimento del decoro di quelle aree.

"La recinzione dell'area in via Capuana non ha dunque nulla a che vedere con una prossima edificazione che non potrà avvenire in quanto vietata dalla legge" - ha fatto notare D'Orazio citando il Decreto Legislativo 16 febbraio 1996, n. 104 che all'articolo 11 prevede che i nuovi investimenti nel settore immobiliare "vengono realizzati dagli enti [...] esclusivamente in via indiretta". 

"INPS non può più costruire, ma anzi, a causa della legge sulle cartolarizzazioni, è obbligata a dismettere il proprio patrimonio immobiliare. Dismissione che ha tempi tutt'altro che certi e certamente molto lenti" - la previsione di D'Orazio che non risparmia critiche alle Giunte precedenti. 

"Il terreno in questione porta effettivamente in "dote" una concessione edilizia. Esattamente quella relativa alla legge 167 dei piani di zona. Proprio quello strumento legislativo che da qualche mese, l'attuale consiliatura capitolina, grazie agli interventi della portavoce Lombardi e dell'avvocato Perticaro, ha portato al centro dell'attenzione politica mettendo in evidenza i mancati controlli da parte di Comune durante le consiliatur Veltroni/Morassut - Alemanno/ Corsini - Marino /Caudo solo per citare gli ultimi 17 anni; e Regione durante le consiliature Storace , Marrazzo, Montini , Polverini e Zingaretti coi rispettivi assessori preposti e sempre per attenerci agli ultimi 17 anni" - la disamina storica dell'Assessore al Municipio III. 

"INPS per legge non può costruire. Potrebbe eventualmente farlo un eventuale acquirente dell'area che dovrebbe acquistarla per poi costruirci in edilizia agevolata senza aver la possibilità di poter contare su un'amministrazione 'distratta' come fu invece anche nel recente passato, ove si avallò il cambio di destinazione d'uso della licenza edilizia relativa ai terreni dietro Piazza Minucciano portandoli da commerciale a residenziale nonostante le proteste dei cittadini e nonostante il coinvolgimento diretto negli scandali che tutti conosciamo di importantissimi elementi di primo piano del PD del Municipio III" - incalza ancora D'Orazio escludendo qualsiasi tipo di "flirt" con i costruttori. 

"INPS non potrà costruire sui terreni di sua proprietà. Fatevene una ragione"- ribadisce l'assessore sottolineando come la Giunta Ccapoccioni sia contro le colate di cemento. A differenza di qualcun altro, il palese sottinteso. 
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento