MontesacroToday

Roma II: continuano i trasferimenti, a rischio la salute di molti anziani

Continuano le proteste del Pd contro la chiusura della casa di riposo. La preoccupazione per la situazione attuale avrebbe avuto ripercussioni sulla salute di alcuni anziani

Continuano le proteste del Partito Democratico, e degli anziani e dei lavoratori della casa di riposo Roma II, mentre sono iniziati ormai da diversi giorni i trasferimenti in altre strutture.

"Due mozioni ed un ordine del giorno approvati all'unanimità dall'Assemblea Capitolina contro la chiusura di Casal Boccone, una risoluzione del IV Municipio che va nella medesima direzione ma la Giunta continua a mostrarsi sorda proseguendo in maniera pervicace un'azione vergognosa di trasferimento, costi quel che costi, delle persone anziane". Lo ha dichiarato Daniele Ozzimo, vicepresidente della Commissione Politiche Sociali e consigliere PD di Roma Capitale, aggiungendo: “Da mesi il Partito Democratico ha indicato una soluzione possibile volta a salvaguardare in primis la vita delle persone ospitate che nella stessa casa di riposo vedono la loro unica famiglia attraverso il confluire di tutta una serie di servizi di cui l'amministrazione paga affitti altrove all'interno degli spazi vuoti della stessa struttura per la quale il Comune paga un milione e seicento mila euro l'anno ma che attualmente utilizza solo per un quinto. Intervenga il sindaco Alemanno, prioritario è salvaguardare l'esistenza di queste 79 persone, solo dopo si potrà valutare la dismissione dello stabile”.

Le condizioni fisiche di molti anziani poi non sono buone, e senza dubbio l’ansia per tutto quello che sta accadendo e per i trasferimenti non fa che peggiorare la salute di alcuni. "Il sig. Francesco della casa di riposo di Casal Boccone è deceduto ieri notte, questa mattina la sig.ra Cecilia ha accusato un malore dopo che le era stato tolto il letto per prepararla al trasferimento in un'altra struttura ed é stata attaccata alla bombola dell'ossigeno seduta su una sedia. Queste sono le condizioni degli anziani della Casa di riposo di Casal Boccone in IV Municipio dove procede senza sosta la deportazione degli anziani, nonostante le proteste e le sceneggiate del vicesindaco Sveva Belviso riprese in un video pubblicato su youtube”, hanno dichiarato Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio e Maria Teresa Ellul, coordinatrice del circolo Pd Nuovo Salario.

"La scelta di chiudere la casa di riposo e di procedere a questi trasferimenti senza tener conto della salute di queste persone, trattandole alla stregua di pacchi, é davvero un abominio" continuano Ellul e Corbucci presenti in sit-in davanti alla casa di riposo insieme a membri dello Spi-CGIL e dell'Italia dei Valori. "Il Comune di Roma ha promesso a queste persone la sistemazione in case di riposo con servizi uguali a quelli che avevano qui, carpendone la buona fede e spingendoli a firmare il loro stesso trasferimento in strutture dove, invece, non ci saranno i servizi e le condizioni di vita alle quali erano ormai abituate da anni. Per questa ragione ci sentiamo di sostenere l'esposto presentato in Procura dal senatore dell'Idv Stefano Pedica, chiedendo un immediato intervento del Ministro e del nuovo Governo Monti che dalle prime dichiarazioni ha sempre detto di voler fare interventi che non taglino i diritti delle fasce più deboli della popolazione".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento