MontesacroToday

Talenti, l'Assessore si scaglia contro i writers incivili: "Distruggete natura e bellezza"

Al Parco Sannazzaro decine di bombolette spray utilizzate sui muri del liceo e poi abbandonate sul prato. Tadonio agli street artist: "Rispettate cittadini, territorio e natura"

foto: Giovanna Tadonio

Una semplice passeggiata nel parco con cane e figli che si trasforma in una mini azione di decoro a tutela di natura, verde e spazi comuni: è quanto succede spesso, ad opera di cittadini impegnati e attivi, nelle aree verdi della Capitale vessate da scarsa manutenzione e abbondante inciviltà. 

Tanti coloro che imbattendosi in cartacce e bottiglie abbandonate in terra, invece di arrendersi a sconforto e indignazione, decidono di rimboccarsi le maniche e rimuovere i lasciti di concittadini non proprio esemplari. 

E' accaduto pure di recente nel Parco Sannazzaro di Talenti nel quale la passeggiata della domenica mattina ha fatto andare su tutte le furie l'Assessore a Sicurezza del Personale e Polizia Locale del Municipio III, Giovanna Tadonio

"Nella sana abitudine di raccogliere i rifiuti dal prato con mia figlia e alcune sue amichette che orgogliosamente partecipano a rendere questo parco il più pulito possibile questa mattina (domenica ndr.) mi sono veramente in....dignata! Ho dovuto raccogliere centinaia di bombolette spray che i writers avevano adoperato per 'disegnare' sui muri della scuola Orazio e sui muri dei Vigili del Fuoco e poi gettato sul prato" - ha tuonato lady De Vito non risparmiando la critica severa agli street artist

"Ignoranza, strafottenza, presunzione ed egoismo" - questo quanto avrebbero dimostrato i writers, secondo l'Assessore della Giunta Capoccioni, "disegnando sui muri per poi lasciare le bombolette per terra nel prato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La vostra battaglia è rivolta a distruggere la natura e la bellezza del nostro territorio" - ha incalzato Tadonio invitando i writers a cambiare atteggiamento e a rispettare loro stessi, "i cittadini, il territorio e la Natura, la quale - ha concluso - se non viene danneggiata, ci protegge". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento