MontesacroToday

La LAV plaude l’impegno del IV Municipio: tante le iniziative avviate

La Lav fa un bilancio dei progetti e delle iniziative avviati nel 2010 in collaborazione con il IV Municipio. Ottimo l'impegno del Presidente Bonelli

Nell'anno 2010 numerose sono state le iniziative promosse dalla Lega Italiana antivivisezione in concerto con il IV Municipio. Prima fra tutte, la creazione dello "Sportello Informativo per i diritti degli animali", senza costo per l'amministrazione comunale, totalmente gratuito ed aperto ai cittadini, dal mese di maggio, ogni primo e terzo giovedì del mese, dalle ore 9 alle 12, presso la sede di via Fracchia.

La LAV spiega in una nota: “Il servizio, richiesto direttamente dal Presidente del IV municipio Cristiano Bonelli, rappresenta un prezioso e innovativo strumento educativo per i cittadini, che, relativamente agli animali, possono ricevere informazioni su: normativa nazionale, regionale e comunale; riferimenti sui servizi degli uffici comunali e municipali, della polizia locale e nazionale, della ASL RMA e del canile comunale; informazioni circa le aree ludiche per cani, i canili e le colonie feline del municipio IV; informazioni su problematiche connesse alle adozioni, alla morte o all'avvelenamento di animali; normativa e giurisprudenza concernente problematiche connesse a liti condominiali che vedono coinvolti animal”.
 
E aggiunge: “Tante le iniziative promosse dallo Sportello: incontri gratuiti con educatori cinofili professionisti; raccolta di cibo; sfilate dei cani in cerca di adozione; la consegna di due lettori microchip al 4° Gruppo di Polizia Municipale e del premio "ConFido nel cuore" a persone distintesi nelle attività di protezione civile e volontariato”.
 
Un grande successo è stato poi riscosso ad ottobre con il "Memorial in ricordo di Laura Gaetani", una ragazza animalista deceduta prematuramente. “La manifestazione in suo ricordo ha coinvolto adulti e ragazzi del quartiere in attività ludiche volte a migliorare il rapporto con tanti amici a quattro zampe”, spiega la LAV.
 
E’ stata riaperta, inoltre, la zona cani nel Parco delle Valli di via Conca d'Oro. Tra le altre attività svolte sul territorio, anche: la chiusura di un allevamento abusivo di pappagalli; lo spostamento di una colonia felina messa in pericolo dai lavori per la realizzazione della linea Metro B1 di viale Ionio; la liberazione di un cane abbandonato in macchina dal suo proprietario con i finestrini alzati.
 
“Proprio questo ultimo episodio ha poi fornito al Presidente Bonelli lo spunto per chiedere alla LAV corsi formativi per gli operatori di Polizia Giudiziaria del Municipio, volti alla corretta applicazione della normativa a tutela degli animali”, si legge nella nota.
 
"La collaborazione con il IV Municipio - dichiara la LAV di Roma - è espressione di una sempre più sentita esigenza da parte dei cittadini di confrontarsi sul tema dei diritti degli animali, creature sensibili e parte integrante della collettività cittadina, con la quale devono poter convivere correttamente.
 
La LAV plaude alle istituzioni locali che hanno voluto avviare progetti concreti di collaborazione ed è grata al Presidente Cristiano Bonelli per la sensibilità e l'impegno dimostrati in questi mesi”.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento