MontesacroToday

Talenti, 40 furti nei nidi: "Allarme promesso mai arrivato"

L'antifurto del nido Cecchina atteso per il 4 aprile non è stato installato. Bartolomeo-Petrella: "Non si può essere incapaci su questione che riguarda bambini"

Scia di furti e incursioni notturne nelle scuole del Municipio III. Le strutture più vessate quelle di Talenti con circa 40 violazioni registrate solo tra Principe Ranocchio, Cocco e Drilli e Cecchina: per quest'ultimo, con il perimetro in gran parte isolato da una grande distesa verde, Piazza Sempione aveva promesso l'installazione di un sistema di allarme direttamente collegato alle forze dell'ordine per scongiurare nuovi assalti alla dispensa. 

"L'antifurto sarebbe dovuto arrivare entro il 4 aprile ma la situazione ad oggi non è cambiata" - denunciano i consiglieri del centrodestra Manuel Bartolomeo e Giordana Petrella da sempre impegnati sulla questione. "Dopo quaranta furti nulla è stato fatto: spiace sottolineare ancora una volta l'incapacità di questa amministrazione soprattutto se si parla di bambini di età compresa tra i 7 e i 30 mesi" - hanno detto i due concludendo con amara ironia. 

"Prossime promesse e prossime bugie - hanno infatti scritto nella nota diramata - chiusura TBM Salaria; apertura ponte di Fidene; ciclabile Sacco Pastore e illuminazione quartiere Porta di Roma", tutte questioni, tra lavori in corso e piani in via di approvazione, ancora in sospeso. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento