MontesacroToday

Scia di furti nei nidi, il Montesacro a Tronca: "Servono fondi e sistemi allarme"

Il Consiglio del Municipio III ha approvato la mozione presentata dai consiglieri di centrodestra Bartolomeo e Petrella: "Vittoria di genitori e personale sempre in prima fila per arginare disagi"

Circa cinquanta i furti perpetrati ai danni delle scuole del Municipio III dall'inizio dell'anno scolastico ad oggi: tra le strutture più vessate i nidi Cocco e Drilli, Cecchina e Principe Ranocchio tutti e tre nel quartiere di Talenti. 

A nulla o quasi, visto gli ultimi episodi con muri abbattuti e atti vandalici, sono servite grate e porte blindate poste, con estremo sforzo economico, dal Municipio III a protezione di mense e dispense: per le scuole del Terzo ora si chiede di più. 

Già nei giorni scorsi l'annuncio del minisindaco Marchionne e dell'Assessore alla Scuola, Riccardo Corbucci, sull'intenzione di dotare il nido Cecchina, forse il più bersagliato, di un allarme perimetrale direttamente collegato con le forze dell'ordine, oltre al tentativo di ottenere dal Comune una riduzione delle rette come "risarcimento" alle famiglie per i continui disagi subiti. 

Ieri, in occasione del Consiglio Municipale, un altro passo in avanti con l'ufficializzazione di alcune richieste da inoltrare al Campidoglio commissariato: il parlamentino di Piazza Sempione ha infatti votato un documento a firma Bartolomeo-Petrella nel quale si domandano risorse e un protocollo d'intesa con le forze dell'ordine. 

La mozione impegna infatti il Presidente del Municipio III e la Giunta ad attivarsi presso il commissario straordinario Tronca affinchè reperisca urgentemente i fondi necessari all'acquisto dei materiali indispensabili al regolare svolgimento delle attività didattiche e istituisca un'Intesa per poter collegare i sistemi di allarme delle scuole direttamente con le forze di polizia. 

"L'approvazione di questo atto - ha commentato Bartolomeo a margine della seduta - rappresenta una vittoria dei genitori e del personale che in questi mesi hanno dovuto subire disagi e sopperire a mancanze. E' inoltre - ha aggiunto - una soddisfazione per me e la consigliera Petrella che sulla tematica ci siamo impegnati perchè si potesse arrivare a soluzioni efficaci". 

"La mozione approvata - ha proseguito Petrella ai microfoni di RomaToday - è qualcosa di molto importante perchè finalmente abbiamo messo nero su bianco le nostre richieste al Campidoglio e ciò, dopo annunci e titubanze del centrosinistra, avviene per iniziativa dell'opposizione". 

Dunque dal Montesacro l'appello a Tronca: nidi più sicuri e strutture protette. E chissà se la ribadita unione di intenti tra le forze politiche del Terzo su materie come scuola e sicurezza porterà i frutti sperati.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento