MontesacroToday

Partito il progetto Fidelity Card: coinvolte 110mila famiglie del IV Municipio

Un progetto in collaborazione con il Municipio. Obiettivo: favorire il commercio "di vicinato" e offrire vantaggi ai residenti del IV Municipio

E’ partito  dal mese di Settembre il progetto “Fidelity Card”, un’iniziativa destinata ai residenti e ai commercianti del IV Municipio.

Il progetto è frutto della collaborazione fra l’associazione Commercio Quarto Municipio, ideatrice del progetto, e l’amministrazione locale del IV Municipio. A finanziarne l’avviamento il Comune di Roma. “Un’idea nata in realtà nel 2007, con cui volevamo dare un nuovo impulso economico a livello di quartiere”, spiega Massimiliano De Toma, presidente di 4Com.
“In pochissimo tempo siamo già arrivati ad oltre 300 aziende aderenti all’iniziativa, che hanno aderito a costo zero, e al 10 Ottobre contavamo già 16500 prime visite sul nostro sito, con 4mila famiglie che si sono già registrate. Contiamo di raggiungere 110mila famiglie del Municipio, infatti le card continuano ad arrivare”, continua De Toma.

DI COSA SI TRATTA? “La Fidelity Card si pone come obiettivo quello di favorire il commercio “di vicinato”, offrendo allo stesso tempo vantaggiose opportunità ai cittadini del Municipio, in un momento di crisi in cui i centri commerciali hanno avuto un grosso impatto sul commercio locale”, spiega De Toma. E non solo: sono in corso di attivazione diverse offerte e sconti con altre attività e servizi a Roma, come ad esempio il Bioparco e i circuiti Zetema sui musei.
Per i commercianti. Le attività del territorio possono scegliere liberamente di aderire a questo progetto senza dover sostenere costi, dovendo solamente registrarsi al sito tuttocommercio.com, nel quale verrà poi presentata ciascuna azienda con foto, ubicazione, e sconto applicato.
Per i consumatori. La card è immediatamente utilizzabile, dotata di un codice. I cittadini ne hanno a disposizione una per ciascun nucleo familiare (che qualunque membro della famiglia può utilizzare), che potrà essere utilizzata per avere applicato uno sconto sugli acquisti effettuati nelle aziende aderenti al progetto. Sul sito tutto4commercio.com i cittadini potranno visualizzare l’elenco delle aziende aderenti, con tutti i relativi dettagli e lo sconto applicato, potendo inoltre registrarsi sul sito per ricevere direttamente le e-mail con le offerte proposte per ciascun settore che interessa alla persona (ad esempio, abbigliamento, calzature, officine auto,ecc).

“Non tutti hanno ricevuto la card: è stata consegnata nella buca delle lettere, ma ci sono molte abitazioni dove non è stato possibile consegnarle per diversi motivi, alcune volte nessuno ha aperto il portone per consentire di lasciarle nelle cassette interne ai palazzi, per esempio. In ogni caso chiunque non l’abbia ricevuta può chiamare il nostro call center per richiederla”, aggiunge il presidente di 4Com, che conclude: “Per ora questo progetto è bile soprattutto da chi ha internet e dispone di un computer, mentre molte persone anziane potrebbero avere delle difficoltà. Per questo motivo, oltre ad aver messo a disposizione un call center il cui numero è presente sul materiale informativo allegato alla card, in futuro abbiamo intenzione di fornire anche materiale cartaceo, che per ora non abbiamo utilizzato per ovvi motivi di costi”.
Oltre al Municipio e a Roma Capitale, anche Confesercenti Roma e Confcommercio hanno dato il loro patrocinio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento