MontesacroToday

Una sola sede e attese lunghissime: la Lega celebra il "funerale" degli anagrafici

A Montesacro 4 mesi per una carta di identità, necrologi in via Flavio Andò: "I cittadini perdono altro sevizio importante"

Una sola sede anagrafica aperta in tutto il territorio, attesa fino a 4 mesi per una carta di identità: sotto i colpi della carenza di personale e strumenti soffre il servizio anagrafico del Municipio III. Chiuso lo sportello al box n.7 del mercato Tufello, chiuse anche le sedi di via Flavio Andò e Piazza Sempione: tutte le prestazioni si concentrano così in via Umberto Fracchia. Troppo poco per un territorio che conta oltre 200mila residenti.

Una sola sede anagrafica per il Municipio III

"Siamo nella situazione in cui si trovano molti altri municipi della città: abbiamo tempi di attesa di 110 giorni, altri addirittura di 150. Il grande problema è rappresentato dal numero di computer per la carta di identità elettronica fornito dal Ministero, un fronte sul quale stiamo lavorando" - aveva detto a metà gennaio il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo, a RomaToday sottolineando come l'arrivo di tre nuove risorse del personale, tute destinate all'anagrafe, avrebbero aiutato ad accorciare i tempi di attesa "entro giugno".

Il Municipio III resta con un solo anagrafico: quattro mesi di attesa per la carta di identità

La Lega celebra il "funerale" degli anagrafici

Rassicurazioni che non hanno fatto presa sulla Lega che davanti agli uffici di via Flavio Andò ha inscenato il "funerale" degli anagrafici del Municipio III. 

"Dopo lunga sofferenza, dopo alcuna cura tempestiva somministrata dall'amministrazione di centrosinistra del III Municipio sono prematuramente venuti a mancare gli uffici anagrafici di via Flavio Andò, Piazza degli Euganei e Piazza Sempione. Ne danno il triste anuncio i cittadini del territorio che perdono un altro importante servizio" - si legge nei necrologi portati alla mobilitazione. 

"Siamo costretti a ribadire ancora una volta la totale latitanza dell'attuale governo di sinistra-centro per via dell'incapacità a dar vita a nuove sedi al fine di agevolare i cittadini e migliorare i servizi. La differenza tra chi come il centrodestra aprì sedi distaccate per poter erogare servizi in maniera capillare e consentire quindi ai cittadini-utenti di ridurre i tempi di attesa e al tempo stesso di migliorare la qualità della vita, è ad oggi, abissale" - hanno scritto in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini, insieme al coordinatore leghista del III municipio, Cristiano Bonelli e ai consiglieri municipali Mario Astolfi e Fabrizio Bevilacqua. 

"L'attuale giunta, infatti, sempre più concentrata a parlare furbamente di temi nazionali e sempre meno dei problemi del territorio che conta 210mila abitanti, sembra totalmente disinteressata al problema. Eppure oggi, i tempi di attesa per il rilascio di una carta di identità sfiora i 4 mesi. Un nuovo record negativo per il municipio Montesacro, già protagonista - concludono i leghisti - di aree verdi abbandonate e degradate, di rifiuti lasciati in strada per giorni e di strade senza illuminazione pubblica". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento