MontesacroToday

Assistenza disabili, il grido d'angoscia del Montesacro: "A settembre coperta una sola settimana"

Il bando in ritardo sull'assistenza agli alunni disabili preoccupa municipio e genitori: "Serve immediato stanziamento delle risorse". Il M5s: "Nessuna interruzione"

foto archivio: protesta Montessori 2016

La gara giace sul tavolo degli uffici da un anno e mezzo ma, "a causa delle procedure amministrative molto complesse", il bando ancora non c'è: così a Roma il servizio degli ex Aec, oggi Oepa, operatore educativo per l'autonomia e la comunicazione, che lavorano al fianco degli alunni con disabilità nel loro percorso di apprendimento, rischia di creare caos e disagi. 

Bando Oepa: assistenza disabili a rischio

Lo stallo di quel maxi appalto triennale, stimato in circa 150 milioni di euro complessivi, preoccupa municipi e famiglie. Dal Campidoglio sono arrivate le rassicurazioni di rito ma scuole, genitori ed enti di prossimità scelgono di non rimanere a guardare: non su un servizio così essenziale in cui anche una minima discontinuità peserebbe sugli alunni coinvolti e sulle loro famiglie. 

Scuola, il Comune non fa il bando e mette a rischio l'assistenza ai disabili. Lo sfogo della dirigente: "Ci lavoro sola da mesi"

Assistenza disabili: l'allarme del Municipio III

Così il Montesacro, dopo la commissione capitolina, rompe gli indugi e lancia un vero e proprio grido d'allarme. 

"Per come stanno messe le cose oggi, a settembre di fatto saremo senza servizi" - apre così la commissione Sociale, per l'occasione congiunta con quella Scuola, la presidente Sara Alonzi

Non un fulmine a ciel sereno per operatori e famiglie accorsi in gran numero a Piazza Sempione e da settimane in attesa di risposte. 

Nelle casse del Municipio III, per tale servizio, sono rimasti circa 190mila euro: "Una cifra utile a coprire a malapena una sola settimana a settembre" - fa sapere l'assessora al Sociale del Municipio III, Maria Romano

A Montesacro "a settembre coperta una sola settimana"

"Come Municipio abbiamo chiesto al Comune direttive su come garantire il servizio a settembre, le risposte sono state vaghe. Abbiamo bisogno di uno stanziamento di risorse di almeno 1milione e 400mila euro per arrivare sereni almeno a dicembre anche se - ha proseguito Romano - il nostro obiettivo è quello di ottenere tutti i fondi necessari per garantire la presenza degli Oepa fino a giugno. E' impensabile anche una minima discontinuità. Per questo abbiamo richiesto al Comune di Roma variazione di bilancio per ridare ai Municipi le risorse e la possibilità di poter pubblicare bandi municipali, in modo da garantire questo servizio essenziale da settembre e non lasciare alunni scoperti e le famiglie nell’angoscia di non avere l’operatore Aec con l’inizio del nuovo anno scolastico”.

La preoccupazione dei genitori: "La situazione è grave"

Qualche malumore tra i banchi occupati da mamme e papà, sono i loro figli quelli che rischiano di non poter avere un'adeguata assistenza. "La situazione ci appare grave, anzi di più" - commenta uno di loro. Intorno un silenzio tombale che non cela i grandissimi timori.

"Non capiamo come sia possibile essersi ridotti all'ultimo e venire a sapere che, ad oggi, per settembre c'è la copertura di una sola settimana". 

Il M5s: "Basta allarmismi, servizio non sarà interrotto"

Dagli scranni grillini le rassicurazioni che fanno eco a quelle date dal vice vicepresidente della commissione Scuola capitolina, Nello Angelucci. "Il servizio non verrà interrotto perchè la scuola è un diritto. I soldi ci sono e sono pari a 150milioni di euro per tre anni. Il Comune è stato chiaro. La maggioranza - ammonisce la consigliera del M5s  a Piazza Sempione, Daniela Michelangeli - non cavalchi in modo strumentale la preoccupazione delle famiglie che è quella di tutti noi". 

Una fase transitoria dunque, quella del servizio degli Oepa da centralizzare per garantire l'uniformità sul territorio, che costringerà i municipi a soluzioni lampo per 'tamponare' il ritardo del Comune. 

"Non private i nostri figli di un servizio fondamentale" - la sacrosanta richiesta delle famiglie. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento