MontesacroToday

Metro B1 a piazzale Jonio: "Che fine hanno fatto i fondi?"

Se lo chiedono i consiglieri del PD del IV municipio, Marchionne e De Angelis, che hanno presentato una mozione snobbata nella seduta di ieri dalla maggioranza. I consiglieri del PD: "Spiegheremo ai cittadini quel che sta accadendo"

“Che fine hanno fatto i fondi per il prolungamento della B1 fino a piazzale Jonio?”. E' quello che chiedono due consiglieri del Partito Democratico insieme a quelli dell'Italia dei Valori del IV municipio.

Nella seduta di ieri 11 marzo del Consiglio Municipale del IV Municipio i consiglieri Marchionne e De Angelis del Pd hanno presentato una mozione che  esprimeva "viva preoccupazione per la scelta di cancellare i finanziamenti previsti nel 2006 per la realizzazione della linea B1 da piazza Bologna a piazzale Jonio dal documento di previsione di bilancio del Comune di Roma, ed inoltre l’esigenza di chiarire con quali modalità e per quali finalità gli investimenti previsti per la B1, pari a 75 milioni di euro, sono stati impiegati nel bilancio di previsione 2009".

Spiega il consigliere Paolo Marchionne in una nota: “Pare assurdo che il centrodestra di questo Municipio si sottragga al confronto su un tema tanto importante per la città di Roma, come l'implementazione del trasporto pubblico. La metropolitana per il IV Municipio è vitale. La fermata di piazzale Jonio è un tassello importante, ma capiamo dall'atteggiamento di oggi e dai proclami contro la realizzazione della linea D, che la maggioranza di centrodestra non intende portare avanti quel progetto che avrebbe consegnato a questa città, nel 2011, 60 chilometri e 75 stazioni della metro".

Marchionne fa riferimento all'atteggiamento della maggioranza del Pdl in consiglio municipale che non ha voluto discutere la mozione. Il suo collega Fabio De Angelis spiega: “La fermata di piazzale Jonio della diramazione della linea B1 risulta strategica per tutto il quadrante della città Nord-Est, in rapida espansione urbanistica. Il terminale a piazzale Jonio sarebbe un punto di vitale importanza per la rete del trasporto pubblico romano, essendo tale fermata il futuro punto di snodo con la linea D verso l'EUR e il centro della città".

Marchionne e De Angelis hanno spiegato che spiegheranno ai cittadini quel che sta accadendo: "Spiegheremo questa posizione che ci riporta indietro nel tempo ai cittadini del IV Municipio, visto che si riteneva acquisito questo progetto".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento