MontesacroToday

Ancora rifiuti dentro al TMB Salario: "Serviranno mesi per liberarlo"

Iniziata la rimozione delle 250 tonnellate di CDR, poi toccherà alle 5mila di frazione organica stabilizzata. Caudo: "Comune faccia chiarezza su futuro"

foto archivio

Dopo la rimozione dei rifiuti rimasti sul piazzale del TMB Salario in seguito all'incendio che ha investito la struttura lo scorso 21 dicembre, nell'ex impianto per il trattamento meccanico biologico proseguono le operazioni di svuotamento per liberare i locali interni da CDR (combustibile derivato da rifiuti) e FOS (frazione organica stabilizzata).

TMB Salario, iniziata rimozione 250 tonnellate CDR

"Oggi è cominciata la rimozione delle circa 250 tonnellate di CDR ancora presenti nel capannone. Nelle prossime settimane giungeranno a maturazione e si potrà spostare anche la FOS, la frazione organica stabilizzata. È questa al momento l'operazione più consistente che riguarda oltre 5 mila tonnellate di rifiuti. Serviranno ancora diversi mesi per liberare completamente il sito dai rifiuti rimasti" - ha fatto sapere il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo, a margine di un sopralluogo nel TMB Salario. 

Caudo: "Comune faccia chiarezza su futuro TMB"

"Abbiamo ricevuto rassicurazioni sul fatto che le attività in corso non sono assolutamente propedeutiche alla ripresa di nessuna attività che preveda il ritorno di rifiuti nel sito. I cittadini - ha aggiunto il minisindaco - hanno avuto rassicurazioni anche sull'uso del piazzale come parcheggio dei camion e sul via via di compattatori che non scaricano rifiuti nel sito". 

Una situazione, quella del TMB Salario, che, a quasi tre mesi dal rogo, è ancora in divenire. Da qui la richiesta  al Comune di Roma di fare chiarezza sul futuro  dell'impianto "attraverso un atto e non con un comunicato stampa". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento