MontesacroToday

TMB Salario, Fidene e Villa Spada verso l'ennesima estate infernale: fiaccole contro la "puzza"

I residenti lanciano la mobilitazione per la chiusura dell'impianto Ama di via Salaria, 981: "Difendiamo territorio e salute". La fiaccolata itinerante il 19 alle 20 con partenza da Piazza dei Vocazionisti

La misura è colma. Da settimane a Villa Spada e Fidene non si respira ed è impossibile tenere le finestre di casa aperte, così come stendere la biancheria fuori o semplicemente fare una passeggiata per le vie del quartiere senza doversi turare il naso. A pesare sulla vita dei residenti di quel quadrante del Municipio III i soliti miasmi provenienti dal TMB Ama Salario negli ultimi tempi in una situazione al limite del collasso. 

Odori talmente cattivi e forti da indurre alla nausea, fetore continuo che crea emicrania e in qualcuno provoca l'arrossamento degli occhi: a Villa Spada e Fidene è così dal 2011 con la stagione estiva a rappresentare per tutti gli abitanti di quell'area della Capitale un vero e proprio incubo. Con le temperature che si alzano crescono infatti anche miasmi e di conseguenza i fastidi. 

Condizioni non più sopportabili. Così, per l'ennesima volta, i residenti del Municipio III scenderanno in piazza con una fiaccolata per dire No al TMB Ama Salario. 

Una mobilitazione indetta "per dimostrare in modo pacifico e determinato che vogliamo difendere il nostro territorio e la nostra salute" - è scritto sul volantino del Comitato di Quartiere Fidene che invita tutti a partecipare prestando la massima prudenza per una manifestazione all'insegna della "consueta correttezza" e del rispetto per il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiaccole dunque contro il fetore: il 2019, data indicata dall'assessora Montanari come quella decisiva per la chiusura del TMB Salario, è troppo lontano. "Non vogliamo l'ennesima estate infernale" - dicono da Fidene dove le fiaccole di protesta contro la "puzza" sono già pronte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento