MontesacroToday

Fidene: una stazione piena di contraddizioni

Accessibile ai disabili ma solo dall'ingresso principale, buone le condizioni igieniche ma assenti gli addetti ai lavori. Questa la condizione generale della stazione di Fidene

A confronto con il degrado e l'inadeguatezza di servizi segnalati della stazione di Settebagni, il quadro generale relativo alla struttura e ad alcuni servizi fondamentali della stazione di Fidene risulta indubbiamente migliore. Certo i particolari da migliorare non mancano. Per quanto riguarda l'accesso alla struttura, l'entrata risulta agevole dal piazzale antistante, dove sono presenti scivoli per carrozzine e per disabili. Non altrettanto si può dire per chi arriva da via Radicofani, dove i marciapiedi troppo stretti e in dislivello non rendono certo semplice il passaggio. La situazione peggiora all'incrocio con via Incisa Val D'Arno dove i marciapiedi inesistenti constringono a passare direttamente sulla careggiata stradale.

All'ingresso della stazione, la presenza di un bar, che rende l'atmosfera meno desolata e più sicura, risolleva sensibilmente le condizioni. Procedendo verso i binari, la segnaletica, precisa e esauriente, indica il percorso per disabili, dotato di scivoli, e i disply luminosi con gli orari dei treni sono ben visibili e funzionanti. Buone le condizioni generali di pulizia in tutta la stazione. Purtroppo, proprio come a Settebagni, anche qui è da segnalare la totale assenza degli addetti ai lavori quali biglietteria e punto informazioni.

GUARDA IL VIDEO

A rilevare le contraddizioni interne alla struttura ferroviaria, Mario Fusco, di Valmelaina.it, che a questo proposito dichiara: "se da una parte va fatto un plauso a Trenitalia, al comune di Roma e al IV Municipio per come è strutturata la stazione e per le condizioni generali di funzionalità, dall'altra chiediamo che siano riviste le condizioni per il raggiungimento della stazione stessa, sempre in un'ottica di abbattimento di barriere architettoniche e di fruizione di un servizio pubblico,al quale tutti indistintamente debbano avere diritto".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento