MontesacroToday

Sotto il Viadotto, la rigenerazione del Gronchi in attesa della grande trasformazione

Appuntamento 11 e 12 ottobre per conoscere il futuro dello stradone dove da giorni operano addetti ai lavori e volontari per restituire allo spazio decoro e fruibilità

Passeggiata in bicicletta per il quartiere di Serpentara, tavola rotonda, musica dal vivo, dj set, spettacoli teatrali  e ovviamente la presentazione del progetto che investirà il Viadotto Gronchi.


Appuntamento sabato 11 e domenica 12 ottobre presso la Stazione Serpentara dove si svolgerà l’inaugurazione della Manifestazione Temporanea “Sotto il Viadotto”: progetto di rigenerazione urbana che vede protagonisti tanti giovani e addetti ai lavori – ingegneri e architetti - intenti a restituire allo stradone decoro e fruibilità.


Un’iniziativa - promossa da Roma Capitale e dal Municipio Roma III, in collaborazione con le Associazioni "Greenapsi", "G124" e "Interazioni Urbane Azioni Creative per il Sociale" – realizzata nell’ambito del Progetto Europeo TUTUR che ha come obiettivo la definizione di strategie di riuso temporaneo di spazi inutilizzati che hanno un potenziale per la rigenerazione urbana in attesa di grandi progetti di trasformazione.

Il Viadotto dei Presidenti, grazie al progetto Greenapsi, potrebbe infatti divenire una vera e propria High Line: una striscia verde con pista ciclabile ad unire vari quartieri del Municipio III. Intanto da quelle parti il primo obiettivo dichiarato è quello di ‘riabilitare’ l’inutilizzata Stazione Serpentara, che - oggi divorata dall’abbandono – potrebbe divenire domani ciclofficina e casa per i tanti comitati e associazioni dei quartieri limitrofi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento