Montesacro Today

Serpentara, nel parco "spuntano" strada e parcheggio: indagini su abusi di via Maldacea

Sui lavori "senza alcuna autorizzazione" in zona Parco delle Magnolie ancora verifiche. L'assessore D'Orazio: "Parte pubblica dovrà essere ripristinata, pagherà l'esecutore"

Era metà marzo quando l'arrivo di ruspe e operai ha insospettito i residenti di Serpentara che, nel giro di poche ore, hanno visto una parte del Parco delle Magnolie spianata per lasciar posto a posti auto e viale utili all'apertura imminente di un supermercato della zona. 

Lavori del tutto abusivi. Secondo le ricostruzione dell'Ufficio Tecnico, con i verbali di Commissione e di Consiglio a riportarlo, gli esecutori non avevano alcuna autorizzazione per procedere in quel modo: nè sulla parte privata, nè tantomeno su quella porzione di parco sottratta alla cittadinanza.

Eppure li, in via Maldacea, sono arrivati brecciolino e 17 pozzetti, oltre alla recisione di radici che potrebbe aver minato la stabilità di alcune alberature. Insomma un bel danno per tutto il quartiere e una questione che ha infiammato il dibattito di Piazza Sempione con le opposizioni ad accusare l'amministrazione di non aver controllato a dovere il territorio e la maggioranza a difendersi sottolineando di aver ordinato i controlli e fatto il possibile per stroncare sul nascere quell'intervento ai tempi più che dubbio. 

"L'area che da qualche settimana è interessata da lavori per i quali non risultano esser stati richiesti permessi è stata dissequestrata (il 5 aprile ndr) dall'autorità giudiziaria. L'area stradale interessata dai lavori è un area privata di proprietà dell'esecutore dei lavori. La parte relativa al parco è invece pubblica e dovrà essere ripristinata con le modalità e nei tempi che verranno stabiliti dal magistrato" - ha scritto l'assessore all'Urbanistica del Municipio III, Domenico D'Orazio, sottolineando come i lavori siano "oggetto di indagine". 

"Tutti gli organi preposti - ha assicurato l'esponente della Giunta Capoccioni  - ossia Vigili, Uffici Tecnici e Assessore ai LLPP lavorano per ripristinare la legalità i cui costi saranno, ovviamente, a carico dell'esecutore dei lavori".

Intanto gli abusi di via Maldacea a breve arriveranno anche nella Commissione Trasparenza del Comune affinchè si faccia luce su un abuso che ha scosso il quartiere e squarciato una parte del parco di Serpentara. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

    • Politica

      Nasce l'Acea a Cinque Stelle: eletti i nove membri del Cda

    • Politica

      Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

    • Politica

      Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

    I più letti della settimana

    • "Per i malati di Alzheimer un villaggio alla Bufalotta"

    • A Serpentara spartitraffico e rotatorie come savane: abitanti furiosi

    • TMB Salario verso alleggerimento, Montanari: "Chiusura entro 2019". Disertano i Comitati

    • TMB Salario tra incidenti e miasmi, Montanari: "Incontrerò cittadini". I Comitati: "Nessuno ci ha invitati"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento