MontesacroToday

Salaria, caditoie pulite e liberate dai detriti: "Mai più allagamenti verso Villa Spada"

L'intervento sollecitato dal Municipio III per risolvere problematica annosa. L'assessora Contini: "Per anni mancata pulizia, ora sarà costante e accurata"

Caditoie su via Salaria, nel tratto tra i civici 905 e 961, pulite e liberate dai detriti che negli anni le avevano rese praticamente inutili: ad ogni precipitazione infatti l'allagamento era certo e assicurato con gli automobilisti costretti a procedere lentamente, fare i conti con un vero e proprio lago e le transenne provvisorie. 

Ieri l'intervento del Municipio III e del SIMU: "Abbiamo risolto una questione che si protraeva da tempo: l'allagamento della sede stradale presso la rampa d'accesso a Villa Spada in direzione centro" - ha commentato l'assessora ai Lavori Pubblici del Municipio III, Annalisa Contini. 

"La mancata pulizia delle caditoie da fogliame, detriti e rifiuti di ogni tipo; aveva ostruito gli scarichi impedendo il deflusso delle acque meteoriche con conseguente allagamento". 

Da Piazza Sempione, dopo la liberazione degli scarichi, è stata inoltrata una precisa richiesta ad Ama: una costante ed accurata pulizia del tratto, "al fine - ha aggiunto Contini - di impedire il ripresentarsi del problema". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento