MontesacroToday

Piazza Minucciano: approvata dal Consiglio la mozione "salva-verde"

E' stata approvata ieri dal Consiglio municipale la mozione di stop al cemento previsto dal Piano di recupero urbano Fidene-Val Melaina. Soddisfatto il Comitato Serpentara, preoccupato il vicepresidente del Consiglio Corbucci

I cittadini di Piazza Minucciano, nel IV Municipio, sembrano aver finalmente portato a casa una prima vittoria, dopo mesi di proteste, referendum e controreferendum in merito al Piano di recupero urbano Fidene-Val Melaina. E' stata approvata ieri dal Consiglio Municipale la mozione che ferma ogni tipo di intervento edilizio nella zona, a salvaguardia degli spazi verdi.

“Abbiamo presentato in consiglio municipale un atto con il quale si chiede di ricollocare in altre zone della citta' le centinaia di migliaia di metri cubi di realizzazioni che avrebbero invaso il nostro territorio" dichiarano i due consiglieri Pdl Marco Bentivoglio e Walter Scognamiglio e insieme a loro commenta soddisfatto il risultato Mimmo D'Orazio, presidente del Comitato di Quartiere Serpentara: “Questi documenti sono  il frutto della fattiva collaborazione tra il comitato  e le istituzioni municipali che hanno ribadito con forza che il cementificio nel IV municipio deve finire”.

GUARDA IL VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non altrettanto ottimista si è dimostrato il vicepresidente del Consiglio Municipale Riccardo Corbucci “la mozione comunale non ha un valore deliberativo, impegna il Sindaco che però ha la facoltà di fare quel che vuole. Credo che la convocazione della conferenza di servizi dimostri la volontà del Sindaco Alemanno di procedere al cambio di destinazione d'uso” e punta il dito contro il presidente Bonelli denunciandone l'assenza in aula come spia del fatto che “alle parole in TV non seguono fatti politici”. Infatti, segue Corbucci, “senza il voto delle opposizioni nessuno dei due atti sarebbe passato” e aggiunge “bisogna ricordare che la maggioranza di Bonelli governa anche Comune e Regione, se volesse potrebbe stralciare l'intervento previsto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento