MontesacroToday

Villa Spada: ruba scooter e minaccia poliziotti con un bastone

In manette è finito un ladro di 23 anni che poco prima aveva rivolto il corpo contundente due lavoratori che lo avevano visto armeggiare vicino al mezzo a due ruote

Gli 'attrezzi del mestiere' trovati in possesso del 23enne

Ha minacciato due lavoratori che lo avevano visto armeggiare vicino uno scooter Beverly della Piaggio. Non contento ha poi rivolto il corpo contundente contro i poliziotti minacciandoli di morte. Teatro dei fatti il quartiere di Villa Spada, nel III Municipio Montesacro 

Qui, intorno alle 12:30 di mercoledì 8 maggio, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un ladro di scooter. In particolare è stato un giovane 23enne romano a finire in manette.  

A richiedere l’intervento dei poliziotti del Reparto Volanti della Questura di Roma, un cittadino che aveva visto l’uomo minacciare con un bastone ed un corpo contundente i dipendenti dello smistamento ferroviario di Via di Villa Spada.

All’arrivo delle forze dell’ordine il ragazzo, impugnando lo stesso bastone, gli ha intimato di non avvicinarsi ma, nonostante la sua resistenza, è stato disarmato, bloccato ed arrestato per rapina impropria aggravata, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Addosso aveva, nascosti nei pantaloni e sotto il maglione, due oggetti cilindrici in alluminio, di colore rosso e lunghi circa 20 centimetri, entrambi atti allo scasso.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento