MontesacroToday

Il TMB Salario fuma ancora: per gli studenti di Roma Nord "niente attività all'aperto"

Dal Dipartimento del Comune la nota con le indicazioni precazuinali per le scuole dei Municipi III e XV

Il TMB Salario, l'impianto per il trattamento dei rifiuti di Roma distrutto dalle fiamme nella notte tra lunedì e martedì, fuma ancora: nonostante il rogo sia stato domato dopo ore di lavoro incessante da parte dei Vigili del Fuoco, dallo stabilimento Ama fuoriesce tuttora una coltre nera, densa e acre. 

Il TMB Salario fuma ancora

 Lo strascico della spaventosa nube che ieri ha invaso il cielo della Capitale propagandosi a chilometri di distanza. Un'ombra scura sui tetti di Roma che ha allarmato i cittadini costretti a serrare le finestre di case e uffici. 

Nube nera dal TMB Salario: "Nessuna emergenza"

"La Asl ha fatto le sue verifiche e non ci sono emergenze, quindi non ci sarà alcuna ordinanza sanitaria. Inoltre, Arpa Lazio ha monitorato le centraline e il sistema è sotto monitoraggio: non ci sono emergenze" - ha detto ieri il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, rassicurando i romani sulla nube del TMB Salario. 

Per ragioni precauzionali, in attesa dei dati delle misurazioni dell'aria da parte di Asl e Arpa Lazio, anche il Campidoglio ha raccomandato di chiudere le finestre, laddove si percepisce odore, di evitare attività all'aria aperta o di consumare prodotti colti nell'area circostante l'incendio. 

Tmb Salario, l'esperto: "Anziani, bambini e asmatici le categorie a rischio per i fumi"

La nota per le scuole dei Municipi III e XV: "Evitare attività all'aperto" 

Il quadrante direttamente più interessato quello di Roma nord: oltre al Municipio III, dove sorge il TMB Salario, anche il confinante XV. 

Da qui la nota del Comune, per il tramite del Dipartimento dei Servizi Educativi e Scolastici, al Terzo e al Quindicesimo chiamati a diramare una circolare a tutti i servizi educativi e le scuole del territorio per informare che, si legge nel documento firmato dalla Dott.ssa Luisa Massimiani, "sebbene le rilevazioni effettuate finora non evidenzino presenza di sostanze tossiche aeree, in via precauzionale, è sconsigliata ogni attività che comporti la permanenza dei bambini e degli studenti nelle aree all'aperto fino alla fine della settimana in corso". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque per gli studenti di Roma Nord e del Montesacro niente educazione fisica negli spazi esterni della scuola e ricreazione in classe. Fino a quando la nube nera del TMB Salario e il suo odore acre non saranno scomparsi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento