MontesacroToday

Dal TMB miasmi fino al Nuovo Salario. AMA conferma: "Impianto sarà smantellato"

Il TMB di via Salaria 981 non smette di provocare disagi a residenti e lavoratori di quel quadrante. Il presidente della Municipalizzata Fortini: "Chiuderà, al suo poso recupero ingombranti"

Ennesima giornata d'inferno nel quadrante del Municipio III più vicino al TMB Ama di via Salaria 981, l'impianto contro cui da tempo i residenti della zona si scagliano e che avrebbe dovuto chiudere i battenti entro il 31 dicembre 2015 per liberare un'intera area da fetore continuo e i sui abitanti da disagi e addirittura disturbi fisici. 

Ieri, così hanno segnalato dal Terzo, il cattivo odore ha invaso Villa Spada e Fidene giungendo sino al Nuovo Salario: condizioni di vita - tra finestre serrate, nasi turati, biancheria da stendere in casa e terrazzi inutilizzabili - ormai divenute inaccettabili. Così i residenti di quel quadrante, illusi dalle promesse sulla chiusura del TMB, continuano a chiedersi se e quando l'impianto lascerà la Salaria. 

Sulle tempistiche nulla di certo ma, parola del presidente della Municipalizzata Daniele Fortini, l'impianto sarà smantellato. "Il destino di quel TMB è lo smantellamento: al suo posto, solo attività che abbiano a che fare con rifiuti ingombranti (mobili), per recuperarli come oggetti, o utilizzarli come materiali destinati ad ulteriore riciclo" - ha infatti assicurato Fortini intervistato al Gr di Tele Radio Stereo 92.7. 

"Noi - ha proseguito ai microfoni dell'emittente radiofonica - ci stiamo impegnando per rispettare la parola data sul TMB della Salaria". 

Il nodo da sciogliere dunque rimane quello di trovare una collocazione diversa per i rifiuti che stanno ancora entrando al 981 della consolare romana: insomma non proprio un dettaglio.

Così mentre le istituzioni cercano una soluzione che in molti pensavano già esistente e consolidata, Villa Spada, Fidene e dintorni continuano a segnalare cattivo odore e miasmi da voltastomaco temendo, come accade da anni a questa parte, l'ennesima estate d'inferno da sequestrati in casa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento