MontesacroToday

Il retake scuola più partecipato è al Nuovo Salario: un premio per la "carica" dei 200

Il riconoscimento all'IC Piaget Majorana

Genitori, alunni, personale della scuola e tante realtà e associazioni del territorio: oltre duecento le persone che nell'ultimo week end di settembre hanno rimesso a nuovo l'IC Piaget Majorana al Nuovo Salario. 

Al Nuovo Salario "Pulimose scuola"

"Pulimose scuola" - il motto scelto dai volontari che hanno tirato a lucido gli spazi interni ed esterni dell'Istituto Comprensivo. Una pulizia straordinaria, sulla scia di Puliamo il Mondo, che ha coinvolto anche i negozianti del quartiere che hanno dato il loro contributo come sponsor. 

Esterno sfalciato e pulito, pericoli rimossi, così come quegli arredi consunti inutilizzabili accatastati in un angolo. Una pulizia totale con qualche papà impegnato anche a liberare i tombini del cortile per evitare che le prime piogge potessero trasformarlo in un lago. 

Nuovo Salario, genitori al grido di "pulimose scuola": la rana Major fa da mascotte

L'IC Piaget Majorana premiato

Un lavoro encomiabile tanto che l'IC Piaget Majorana ha ricevuto il Premio Speciale Retake Scuole: un riconoscimento per il retake più partecipato "alle 200 persone  tra ragazzi, bambini, genitori, insegnanti, personale ATA, il gruppo Retake Terzo Municipio, Legambiente Mondi Possibili, le associazioni Aurora e The Sign of Rome che si sono prese cura degli spazi esterni della scuola, imparando ed insegnando il rispetto dei beni comuni". 

Tanta la soddisfazione dei volontari. "Quella giornata è stata un grande successo perchè sono state coinvolte tante realtà territoriali: dalle famiglie alle associazioni, dal personale scolastico ai commercianti. Ma è stato solo l'inizio del vero e proprio progetto" - ha detto a RomaToday Alessandra Pannuti, mamma di due alunni della Piaget Majorana e referente di Retake per le scuole del Municipio III. 

Il progetto Retake Scuole

"A breve partirà il progetto Retake Scuole che avrà durata triennale: saranno i ragazzi a dover analizzare, progettare e realizzare gli interventi in base alle loro priorità e necessità. Un modo - ha proseguito Alessandra - per diffondere il senso civico, per far capire l'importanza del rispetto dei beni comuni e dell'essere cittadini attivi". 

Ma non solo l'Istituto del Nuovo Salario: in tanti altri stanno già prendendo informazioni per aderire al progetto. Quello in cui pulizie straordinarie e risistemazione degli spazi vengono decise e programmate dagli alunni promotori di scuole più belle, fruibili e dignitose. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento