MontesacroToday

Calcio, Serie D 4° giornata: Fidene – Sibilla 1 - 2

Il Fidene perde in casa con la Sibilla e rimane a quota 5 punti. Domenica prossima affronterà il Portotorres

Il Fidene non c'è l'ha fatta a portare a casa altri 3 punti. Nonostante la 4° giornata sia stata giocata nel campo di casa la partita contro il Sibilla si è conclusa con una vittoria per gli ospiti. La Sibilla a tempo ampiamente scaduto è riuscita infatti è riuscita a sboccare i risultato di 1-1 ed a passare in vantaggio grazie al gol di Poziello che ha portato sotto di una rete il Fidene. Il primo gol è arrivato al 25esimo del primo tempo. A mettere la palla in rete è stato il Fidene con Zirilli. Al 15esimo del secondo tempo è arrivao il pareggio del Sibilla con il gol su rigore di Manzo. La partita si è conclusa con il risultato di 1-2. I padroni di casa rimangono dunque a quota 5 punti. Domenica prossima il Fidene affronterà il Portotorres.

 

Le formazioni:

FIDENE: Santi, Esposito, Corazzini, Pollini, De Vizzi (13' st Lauri), Serino, Di Pietro (14' st Rapicano), Mancini, Zirilli (36' st Bez), Polverino, Ventre. A disposizione: Iozzino, Dezi, Casavecchia, Roversi.

Allenatore: Carboni.

BACOLI SIBILLA FLEGREA: D'Auria, Andreozzi, C. Poziello, Risi, Di vicino, Grillo, Piccolo (1' st Cafaro), Carannante (1' st Di Luccio), Mendil, Manzo (20' st Pirone), R. Poziello. A disp.: Salemme, Costagliola, Maiuri, Di Luca.

Allenatore: Carannante

ARBITRO: Bottari di Messina

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento