MontesacroToday

Il rumore di vetri infranti e poi l'allarme del vicino: così ha sorpreso ladro in azione sul balcone

Il ladro salito sul cornicione minacciava di buttarsi nel vuoto pur di non essere preso

Prima ha sentito i rumori di vetri infranti, poi l'allarme dell'appartamento del vicino e, dopo essersi affacciato, ha visto sul balcone un uomo. E' succcesso alle 2:30 del 22 agosto quando un residente ha allertato il numero unico per le emergenze.

Sul posto gli agenti del Reparto Volanti insieme a quelli del commissariato Fidene e Vescovio che hanno trovato un 30enne georgiano salito sul cornicione e che minacciava di buttarsi nel vuoto pur di non essere preso. Dopo aver messo in sicurezza il giovane, i poliziotti lo hanno arrestato per tentato furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento