MontesacroToday

Colle Salario, il Sociale è più ricco: ecco la comunità amichevole per anziani

Per la terza età la possibilità di passare la giornata in compagnia, di mangiare insieme e di partecipare ad attività creative e riabilitative. Marchionne-Di Maggio: "Prima pietra per innovazione servizi"

Una giornata particolare quella di ieri per il Presidente del Municipio Roma III, Paolo Marchionne, e per l’Assessore Municipale alle Politiche Sociali, Eleonora Di Maggio, che hanno condiviso il pranzo con gli anziani  del  C.S.A. San Giusto e con gli ospiti della “Comunità amichevole per anziani”: un servizio innovativo del Municipio III a favore degli anziani più fragili, avviato in questi giorni presso i locali del Centro Anziani di Colle Salario.  

Dal lunedì al venerdì infatti - dalle 8.30 alle 15.30 - ventiquattro anziani avranno la possibilità di passare la giornata in compagnia, di mangiare insieme e di partecipare ad attività creative e riabilitative al tempo stesso,  con la guida di operatori esperti e professionali che garantiranno il loro benessere e preserveranno la loro autonomia.

"Il Municipio III può dire di aver posto la prima pietra dell’innovazione servizi agli anziani progettata da tempo" - hanno commentato Marchionne e Di Maggio particolarmente soddisfatti della realizzazione auspicando che il progetto possa presto coinvolgere un numero sempre maggiore di persone.

"Una sfida che la stessa società lancia a noi e che la città di Roma può vantare di raccogliere con uno dei più bassi tassi di istituzionalizzazione degli anziani. L’apertura della Comunità amichevole all’interno dei localiuno dei tredici Centri Anziani del Municipio - hanno sottolineato da Piazza Sempione - consente di sfruttare appieno I locali pubblici, di dare visibilità al servizio e di renderlo più aperto allo scambio con il territorio.”

La finalità della Comunità amichevole è quella di lavorare sul fattore della socialità per quella fascia di persone  anziane che hanno difficoltà a far fronte ai propri bisogni di relazione. Da li nome che è stato scelto e l’appropriatezza del luogo. Presso il Centro Sociale Anziani infatti, possibile ampliare la rete di frequentazioni per gli utenti del servizio, coinvolgendo nei laboratori altri anziani del quartiere e, in primis, i soci del Centro.  

Un ringraziamento da parte delle istituzioni è andato a Presidenti, i Vicepresidenti, i Comitati di Gestione e i soci dei CSA San GiustoSanta Felicita, che già convivono nei locali di Colle Salario "per  aver condiviso con l’Amministrazione Municipale il progetto e per aver assicurato il loro sostegno e la loro partecipazione attiva.  A partire dalla Comunità Amichevole - hanno chiosato Marchionne e Di Maggio - il Municipio III costruisce un sistema di interventi e Servizi Sociali più razionale e più ricco di scambi, di connessioni e di opportunità, che sarà presto integrato da altre iniziative.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento