MontesacroToday

Montesacro, arrestato noto "professionista" della truffa on-line

Esperto delle truffe on-line, si faceva addebitare i soldi del prodotto su un carta di credito e poi spariva. La sua ultima vittima, ha deciso di rivolgersi alla Polizia e l'uomo è stato trovato e denunciato

Cercava una playstation ad un prezzo conveniente, così ha messo un annuncio sul noto mercatino Portaportese ed è stato ben presto contattato da chi pensava potesse farlo risparmiare onestamente. Ma non è stato così e la truffa ha avuto inizio. La vittima, contattata telefonicamente da una persona dal fare gentile, ha concluso un affare che gli sembrava vantaggioso seguendo le istruzioni del venditore ed eseguendo un versamento pari al valore pattuito di 110 euro. A quel punto ha aspettato di ricevere la sua Play-station come da accordi, ma il pacco non è mai arrivato. Dopo aver atteso invano, l'acquirente ha cercato di contattare il suo venditore chiedendo che gli venissero restituiti i soldi o che gli venisse recapitato al più presto il prodotto. Ma non è cambiato nulla.

Deciso ad andare fino in fondo alla questione, l'uomo ha effettuato una ricerca su Internet nei forum dedicati alle vendite on line e lì ha trovato una spiacevole sorpresa, scoprendo di essere incappato in un truffatore "di professione", conosciuto da molti e già segnalato da numerose vittime.

Preso dallo sconforto, ha deciso di rivolgersi alla Polizia raccontando i particolari del raggiro e le informazioni di cui era venuto a conoscenza. Gli agenti del Commissariato Vescovio, diretti dalla Dott.ssa Rossella Matarazzo, hanno dato il via ad una capillare indagine presso le Poste Italiane e le Società che gestiscono la telefonia cellulare, scoprendo che sia la carta di credito su cui era stato fatto l’accredito sia la scheda telefonica usata per i contatti erano intestate alla stessa persona, poi risultato un noto truffatore con diversi precedenti. La residenza invece risultava “fasulla”.

Il soggetto identificato, risultava recentemente assunto presso un noto centro commerciale dove aveva contratto debiti e prestiti mai onorati con commercianti e colleghi ed era stato costretto a far perdere le proprie tracce. L'uomo però, anche grazie al monitoraggio del noto social network "facebook", è stato intercettato nella zona di Montesacro. Durante la perquisizione del monolocale nel quale il truffatore aveva anonimamente stabilito il suo domicilio, sono state recuperate numerose carte di credito utilizzate per le truffe ed è stato messo fine alle già pianificate truffe di Natale che l'uomo si apprestava a fare visto l’incremento degli acquisti. Al termine degli accertamenti, il soggetto 31 enne, responsabile del reato di truffa aggravata, è stato denunciato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento