MontesacroToday

Val Santerno, tre anni per rimuovere tronco da marciapiede: "Ora quanti per levare recinzione?"

Dopo l'asportazione del fusto una parte del passaggio pedonale dissestato è stata recintata. Il CdQ prepara nuova 'commemorazione': "A quando fine sceneggiata?"

All'inizio di luglio alcuni membri del Comitato 'Le Valli-Conca d'Oro' e Amici del Parco delle Valli avevano brindato al terzo anno di abbandono sul marciapiede del tronco di un albero abbattuto in via Val Santerno.

Nell'occasione era stata apposta anche una targa commemorativa "per segnalare vergognose situazioni che si trascinano da anni nel nostro Quartiere, nella più totale indifferenza di una amministrazione che ama definirsi sana, ma che non ha idea di cosa sia il buon governo" - riportava l'elementare cartello.

Alla cerimonia erano state invitate pure le istituzioni del territorio che, seppur assenti, a distanza di giorni erano intervenute per asportare quel tronco che ormai li aveva davvero fatto "la buca". Ma rimosso il fusto a limitare ancora lo spazio per il passaggio dei pedoni ecco la recinzione per interdire quel tratto di marciapiede dissestato. 

Una rete arancione di cui tutti sperano di liberarsi presto nella speranza che non debbano passare altri trentasei mesi prima di non vederla più: "Per quanto tempo ancora, dovremo aspettare un intervento, che ponga fine a una sceneggiata, che va avanti da tre anni?" - si chiede il Comitato di Quartiere che, a quanto pare, ha già pronta l'ennesima targa commemorativa nel cassetto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento