MontesacroToday

L’agonia di Val D’Ala: da stazione oscurata e sottoutilizzata a fermata soppressa

Da pochi treni al giorno alla chiusura totale nonostante sia un collegamento veloce e semplice verso Tiburtina e Fiumicino. Domani incontro pubblico: "Riattivate Val D'Ala immediatamente"

Una stazione da sempre sotto utilizzata, poche le corse giornaliere garantite ad un bacino d’utenza di oltre 30mila residenti del quadrante Conca d’Oro-Prati Fiscali: per Trenitalia e Regione Lazio - committente del contratto di servizio – evidentemente una fermata secondaria; per i tanti abitanti del quartiere, invece, collegamento fondamentale e veloce verso la rinnovata Stazione Tiburtina, raggiungibile in 6-7 minuti circa, e per l’aeroporto di Fiumicino.


Ma la Stazione di Val d’Ala - inaugurata nel giugno del 2009  e attivata nel dicembre successivo - nonostante l’investimento di 3 milioni di euro è rimasta sempre “dormiente” fino all’epilogo, infelice ed inaspettato, di fine gennaio quando Trenitalia ha deciso di sospendere “temporaneamente” il servizio.


Dai pochi treni giornalieri che, tra mancata pubblicità e totale insufficienza, scontentavano un po’ tutti  ad un vero e proprio azzeramento: una decisione in totale disaccordo con quanto chiesto dal territorio e quanto stabilito dal Consiglio del Municipio III che con una mozione, arrivata quattro giorni prima della chiusura della stazione, aveva invece evidenziato la volontà e la necessità di “ampliare il servizio” per troppi anni avvilito e oscurato.


Dopo il danno, per uno snodo ferroviario costato milioni di euro e mai sfruttato a pieno, ecco dunque la beffa.


Ma i cittadini del Terzo non ci stanno e promettono battaglia contro la soppressione improvvisa della fermata che taglia un collegamento importante e costringe gli utenti a destreggiarsi tra metropolitana e autobus vari: domani il coordinamento mensile “La Quarta”, da sempre impegnato nella lotta per un utilizzo pieno ed efficiente di Val D’Ala, ha indetto un incontro pubblico. L’appuntamento è  per le 17 presso la Scuola Anna Magnani di via Val Maggia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento