MontesacroToday

Conca d'Oro: sanzioni a prostitute e a venti clienti

Continuano le operazioni dei carabinieri per contrastare il fenomeno del meretricio nella città di Roma. Dopo i controlli sulla Tiburtina e all'Eur questa notte è stata la volta del IV Municipio. Tra via Salaria e via Prati Fiscali identificate lucciole e avventore

Nell’ambito degli interventi concertati tra Carabinieri e Polizia Locale di Roma Capitale, proseguono i servizi finalizzati al contrasto del fenomeno della prostituzione lungo le strade della Capitale. Dopo i blitz scattati nei giorni scorsi nelle zone Tiburtina ed Eur, questa notte è stata la volta del IV Municipio: i Carabinieri della Compagnia Montesacro e dell’8° Reggimento “Lazio” insieme agli agenti della Polizia Locale del IV Gruppo hanno passato al setaccio via Salaria, via dei Prati Fiscali e il reticolo di strade limitrofe.

SANZIONI A LUCCIOLE E CLIENTI - Posti di blocco, verifiche in strada e perquisizioni hanno riguardato 21 lucciole, che sono state identificate e sanzionate. Sei di queste sono state sottoposte alle operazioni di fotosegnalamento. Le multe per la violazione dell’Ordinanza del Sindaco di Roma non hanno risparmiato i clienti delle ragazze: in 20 si sono visti contestare la sanzione. Ulteriori controlli verranno eseguiti dai Carabinieri per tutta la durata della bella stagione al fine di arginare l’annoso fenomeno della prostituzione su strada.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • @ Carl Von Clausewitz Una legge fatta con il dovuto criterio metterebbe la parola fine al sistema, ma se fatta la legge trovato l'inganno è ovvio che saremmo di nuovo daccapo, da parte nostra ci vuole un po' di serietà cosa che all'estero tanto ci criticano. Il servizio svolto dalle Jene mette in risalto il fatto che lì le "signorine" troverebbero un lavoro con tanto di contributi. Lo stato ci guadagnerebbe, i clienti anche, poi lasciamo agli organi competenti l'opera di dissuadere chi vuole agire contro la legge e soprattutto diamo ai magistrati le leggi per tutelarci!

  • In passato ero favorevole anche io alla legalizzazione della prostituzione. Pensandoci bene però, se si dovesse regolamentare con legge tale pratica, aumenterebbero i prezzi e ci sarebbe sempre chi, illegalmente, offrirebbe tali servizi ad un prezzo minore. Un po' come comprare le sigarette dal tabaccaio o di contrabbando. Non sono sicuro che aprire ad una legalizzazione porti ad una soluzione del problema

  • Purtroppo è vero, e non riesco a vedere una soluzione diplomatica alla questione però, noti esponenti della Chiesa si battono affinché ragazze schiavizzate siano libere dai legacci della malavita che le costringono ad una vita infame. Da loro mi aspetto una levata di scudi sulla questione che si trascina da una vita....eh cara Merlin che hai combinato :(

    • e ma qui noi abbiamo il vaticano...non te lo scordare

      • ancora cor Vaticano!? famo così, loro pagano l'iciimu/ e noi non abbiamo bisogno delle tasse delle prostitute, altrimenti case chiuse tutta la vita, anzi organizziamo i quartieri di case chiuse almeno se vanno imnpiegate forze dell'ordineper controllo possiamo ottimizzare il servizio! ancora coi preti stamo, co i preti come quelli che svuotano le casse dell' IDI! 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lazio-Eintracht: branco aggredisce tifosi tedeschi a Trastevere, due feriti

  • Politica

    Rifiuti, dalle Regioni gelo sull'appello di Roma. L'Abruzzo: "Vogliamo una lettera di Raggi"

  • Don Bosco

    VIDEO | Locanda dei Girasoli, tra i ragazzi down che qui hanno trovato futuro: “Siamo una famiglia”

  • Cronaca

    Metro A: riapre la stazione Barberini, ma solo in uscita. Chiuse ancora Spagna e Repubblica

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

Torna su
RomaToday è in caricamento