MontesacroToday

A Sacco Pastore il Natale è magico: spunta il villaggio degli Elfi

Un bosco incantato tra lecca lecca giganti, funghi e pupazzi di "neve"

La magia del Natale conquista Sacco Pastore e lo fa grazie alla fantasia, al lavoro e alla fatica dei volontari. Nel bel mezzo del parco di Val Tompia è nato infatti un villaggio speciale, in grado di incantare bambini e adulti: quello degli Elfi. 

Il villaggio di Natale a Sacco Pastore

Abeti addobbati, funghi rosso vivo, animaletti nascosti nel verde e gli immancabili elfi: gli aiutanti di Babbo Natale che a Sacco Pastore ha "parcheggiato" la sua slitta. Nel bosco incantato c'è anche la cassetta della posta: quella dove imbucare le letterine e chiedere i doni più desiderati.

Il bosco incantato nel parco di Val Trompia

Un villaggio grande, ben attrezzato nel quale è impossibile perdersi: i volontari di "Operazione fai da te", un gruppo di residenti impegnati sul fronte decoro del quartiere, hanno tracciato i sentieri che conducono agli angoli più magici del villaggio. Da quello dei lecca lecca giganti a quello della slitta, passando per il "polo nord" e il vero e proprio bosco degli elfi. 

La magia del Natale sotto casa

Un villaggio "fai da te" che nel quartiere sta riscuotendo grande successo, non solo tra i più piccoli impegnati a giocare tra le installazioni presenti: il bosco incantato affascina anche gli adulti, dai ciclisti ai corridori fino agli anziani e le intere famiglie a passeggio. 

Un luogo magico che ha valorizzato quel parco al centro del quartiere, troppo spesso preda di degrado e incuria. Un giardino animato anche dalle attività ludiche pensate dai volontari: laboratori, incontri e merende affinchè quello spazio sia di tutti e per tutti. 

Un bosco fatato per arginare incuria e abbandono

"L'idea nasce per rendere pienamente fruibile e frequentato il parco di Val Trompia, un modo per mantenere decoroso e pulito il verde del nostro quartiere: un fronte sul quale, con varie attività e iniziative, siamo impegnati settimanalmente" - ha detto a RomaToday Emanuela, una dei volontari di Operazione fai da te. "Non vogliamo lasciare nessuno spazio all'abbandono, al degrado e all'illegalità" - ha sottolineato. 

Per Sacco Pastore è il terzo anno di iniziative natalizie a cura dei volontari: dopo le capanne dei pastori e il presepe vivente, ecco dunque il Bosco degli Elfi. 

Il Natale magico per tutto il quartiere

"Un villaggio di Natale magico realizzato dai volontari del quartiere per il quartiere: non serve infatti - sottolinea ancora Emanuela - rinchiudersi in un centro commerciale o in villaggi a pagamento per vivere l'incanto del Natale". 

Ed è vero: a Sacco Pastore, grazie ai volontari, l'incanto è proprio sotto casa. Lecca lecca enormi, elfi, pupazzi di "neve", l'attesa per l'apparizione di Babbo Natale e tante sorprese. In quell'angolo del Municipio III il Natale è davvero magico. Non solo per i bambini. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento