MontesacroToday

“Baracche abusive, prostitute e falò di rifiuti”: Prati Fiscali torna a farsi sentire

La denuncia del Comitato di Quartiere alle prese con la baraccopoli di via Monte Artemisio e i roghi delle prostitute: "Da Marchionne inerzia offensiva nei riguardi dei cittadini"

Ancora una lettera da parte del Comitato ‘Salviamo Prati Fiscali’ indirizzata al Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne.
Questa volta al centro della denuncia il ‘campo nomadi’ di via Monte Artemisio: una sere di baracche, su un terreno privato, tirate su tra i palazzi che acuiscono la rabbia dei residenti già costretti a convivere quotidianamente con le prostitute che affollano i marciapiedi del quartiere.

artemisio baraccopoli-2“Ecco l’ennesimo presunto abuso edilizio posto in essere dal campo rom di via Monte Artemisio” – scrive il presidente del CdQ, l’Avv. Alessandro Corsi, chiedendo al minisindaco una risposta pubblica “sull’ennesimo scempio del territorio”.

Impossibile poi non tornare sul fenomeno meretricio che da anni attanaglia la zona e nel periodo invernale costringe gli abitanti ad assistere ai fuochi di rifiuti notturni che rendono l’aria acre e irrespirabile.

“Falò in strada proprio davanti alle abitazioni” – sottolinea Corsi allegando l’immagine di una prostituta e del suo rogo nei pressi di via Prati Fiscali 116.

“Quello che avviene è scandaloso e intollerabile, la sua inerzia – tuona Corsi - è oramai divenuta offensiva nei riguardi dei Suoi cittadini. Quello a cui stiamo assistendo a Roma è semplicemente vergognoso, mi chiedo – conclude - dove possa essere il limite della vostra dignità di politici e di amministratori”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento