MontesacroToday

Ponte ciclopedonale sull’Aniene, l’opera attesa per il 2016

L'infrastruttura permetterà di collegare Sacco Pastore a Conca d'Oro e facilitare così l'utilizzo della metro. Dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato, cantiere al via a marzo 2015

Collegamento diretto e veloce da Sacco Pastore a Conca d’Oro, una passerella sull’Aniene che faciliterà così l’accesso di un intero quartiere – adesso vicino solo in linea d’aria – alla metro B1. E’ il Ponte Ciclopedonale che il Municipio III aspetta da anni: un’infrastruttura dal costo di 3.5 milioni di euro, finanziata da Roma Capitale, e già annunciata nel 2012.

Negli anni però un nulla di fatto: cantiere mai avviato con la sentenza del TAR che annullava il bando di gara di Roma Metropolitane, nel luglio scorso invece il pronunciamento del Consiglio di Stato che ha dato l’assenso alla realizzazione. Il Ponte dunque si farà.
 

“Un’opera fondamentale per l‘accessibilità alla metropolitana che i cittadini del Montesacro attendono da tempo” – ha detto il Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne, in un incontro pubblico dedicato al tema.
 

L’avvio del cantiere è previsto per marzo 2015, per la realizzazione serviranno invece 330 giorni ai quali seguirà una necessaria fase di collaudo. Il Ponte Ciclopedonale, opera strategica per quel quadrante della Città, potrebbe così essere inaugurato nel Luglio 2016: questo l’obiettivo dichiarato da Piazza Sempione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento