MontesacroToday

Le aiuole fiorite e condivise conquistano Sacco Pastore: così i volontari scacciano il grigiore

Contro polvee a abbandono ciclamini colorati per Val Trompia

Addio al grigiore triste e cupo del parco di  Val Trompia: quell'angolo di Sacco Pastore è rinato, colorato e allegro, grazie al lavoro infaticabile dei volontari. 

I volontari di Operazione Fai da Te

Ad intervenire con pulizie straordinarie e manutenzione costante il gruppo di "Operazione fai te": un insieme di residenti del quartiere convinti e volenterosi di arginare il degrado e agire per il recupero delle aree verdi della zona e della ciclabile Aniene. 

Aiuole fiorite a Val Trompia

Così nei giorni scorsi, dopo un intervento di pulizia a suon di rastrelli e olio di gomito, alcuni dei volontari hanno provveduto a rallegrare l'atmosfera piantando alle basi degli alberi alcuni coloratissimi ciclamini acquistati grazie alla generosità del gruppo e di altri residenti. Nella spesa anche terra e bordure con il parco, prima tetro e polveroso, ad aver assunto tutto un altro aspetto. 

Aiuole per il quartiere e del quartiere, tutti infatti potranno prendersi cura di quei fiori piantati con amore e pazienza. Anche gli attrezzi da giardinaggio a Val Trompia sono comuni e condivisi, conservati in alcuni angoli del parco. 

Il decoro dei volontari di Sacco Pastore 

"I nostri - hanno spiegato da Operazione fai da te - sono tentativi di decoro sperando che i rifiuti non vengano più buttati a terra e le deiezioni raccolte. Circondarci di cose belle ci solleva lo spirito e ci fa rilassare". Aiuole fiorite e curate dunque per rendere il parco, quello di tutti, meno triste e abbandonato. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento