MontesacroToday

A Montesacro sul ‘sentiero da salvare’ arriva il Comune, cantiere sospeso: “Urgono accertamenti”

Sopralluogo dell’assessore alla Mobilità, Pietro Calabrese, e della Polizia Locale in via Favigna: per i lavori 5 giorni di stop. In Campidoglio tavolo con PAU e Municipio III su “eventuali irregolarità” nei permessi

“Mentre intorno tutto tace il sentiero un tempo verde e ciclopedonale oggi è una stradina sterrata percorsa da mezzi pesanti”. E’ l’ennesimo sfogo dei residenti di Montesacro sullo stato di via Favignana: la viuzza lungo la Riserva Naturale Valle dell’Aniene che li in tanti voglio “salvare”. 

Via Favignana: il sentiero “da salvare”

Si, ma da che cosa? Dallo “scempio” che si starebbe perpetrando ai danni del verde e della Riserva: non lo hanno mai nascosto coloro che si battono per la tutela di quel sentiero. 

La vicenda di via Favignana si trascina infatti da tempo: intorno a quel lembo di terra si è creato un movimento di protesta con alcuni residenti e associazioni del territorio volenterosi di ostacolare la trasformazione di via Favignana in strada carrabile, in accesso a box e posti auto della palazzina in ristrutturazione in via Monte Gemma.

A Città Giardino una strada "spuntata dal nulla": verifiche su integrità Riserva e permessi

Già perché il tutto prende le mosse da un permesso a costruire rilasciato nel 2016: un atto attraverso il quale il condominio nel cuore di Città Giardino sta legittimamente portando avanti il suo progetto di restyling e "di recupero urbanistico di un’area fortemente degradata posta al confine ma fuori dal Parco Riserva dell’Aniene, sorretto da un legittimo permesso che ha portato a sanare una zona derelitta, terra di conquista – sostengono - per scaricatori di immondizia e allevamento di topi”. 

I dubbi del Municipio III: “Strada non è carrabile”

Un permesso a costruire sui cui presupposti il Municipio III ha avanzato perplessità, il dubbio riguarda la carrabilità della strada. 

“Il permesso a costruire - aveva spiegato il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo, davanti ai residenti del quartiere - è legittimamente esistente perché lasciato sul presupposto che quella strada sia carrabile ma abbiamo un dubbio che lo sia”.

Nel mezzo il divieto di transito stabilito da Piazza Sempione con il condominio coinvolto nella ristrutturazione edile a fare e vincere il ricorso al TAR. Nella stradina il ritorno di camion e mezzi da cantiere.  

Via Favignana: cantiere sospeso per cinque giorni

Una vicenda sulla quale anche il Comune vuole vederci chiaro. Giovedì scorso in via Favignana il sopralluogo dell’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Pietro Calabrese, accompagnato dagli agenti della Polizia Locale. 

Nell’occasione i vigili hanno riscontrato alcune irregolarità su sicurezza e documentazioni: il cantiere è stato così sospeso per cinque giorni, arco di tempo durante il quale la ditta dovrà produrre i documenti necessari richiesti. 

Tavolo su via Favignana: “Diamo risposte a cittadinanza”

Ma è sulla sorte di quella stradina, che parte del quartiere reclama come ciclopedonale, che il Campidoglio vuol fare luce: nei prossimi giorni previsto un tavolo con Dipartimento PAU (Programmazione e Attuazione Urbanistica) e Municipio III. L'obiettivo dichiarato dal Comune è quello vederci chiaro, capire quale sia l'iter da seguire ed eventualmente, in caso di irregolarità, bloccare i lavori.

“E' interesse dell'amministrazione andare in fondo alla questione. Per questo ho deciso di convocare nei prossimi giorni un tavolo urgente con dipartimento Urbanistica e III Municipio per capire se sussistano eventuali irregolarità. Nel frattempo – ha detto l’assessore Calabrese a RomaToday - le autorità competenti hanno avviato tutti gli accertamenti. Nostro obiettivo è dare risposte immediate alla cittadinanza a seguito delle numerose segnalazioni arrivate ai nostri uffici". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani: investita mentre attraversava sulle strisce, così è morta Alessia

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento